Google+

Conclave, possibile anticipazione prima del 15 marzo

febbraio 16, 2013 Redazione

Lo ha spiegato ai giornalisti il portavoce della Santa Sede. “Se sono arrivati tutti i cardinali si può forse iniziare prima”.

“La Costituzione Apostolica ‘Universi Dominici gregis’ prevede il Conclave due settimane dopo l’inizio della Sede Vacante perché si deve aspettare l’arrivo dei cardinali. Ma se prima di quella data, cioè di metà marzo, sono tutti arrivati non c’è nessuno da aspettare si può forse iniziare prima. E’ una domanda che ci si pone”. Lo ha detto il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi. Oltre al fatto che non ci sono i funerali e i successivi novendiali, è da sottolineare che “essendo l’annuncio della Sede Vacante fatto con grande anticipo le persone che hanno diritto di essere attese potrebbero arrivare prima e farlo sapere. E di tutto ciò – ha scandito ai giornalisti – vi informerò al più presto appena sapremo”.

Rispondendo ai giornaliti, padre Lombardi ha poi anticipato che la data di apertura del Conclave sarà stabilita presumibilmente nelle Congregazioni Generali che riuniranno quotidiamnamente i cardinali presenti a Roma dal 1 marzo, cioè a partire dall’inizo della sede vacante. E’ possibile, ha spiegato, che si arrivi però a formulare una proposta di anticipo dell’apertura da parte delle autorità preposte, cioè del Camerlengo e del decano del Collegio (i cardinali Tacisio Bertone e Angelo Sodano), sulla quale i cardinali potranno esprimersi.

Secondo Lombardi, il tema non è tra quelli che richiederebbero una modifica delle legge, che competerebbe comunque al Papa (Benedetto XVI già nel 2007 pubblicò un motu proprio emendativo blindando la maggioranza dei 2/3 necessari a eleggere il Romano Pontefice anche nel caso di ballottaggio), ma solo una interpretazione alla luce delle norme vigenti. In ogni caso, ha rassicurato Lombardi, “la Camera Apostolica (cioè il camerlengo Bertone, il vice Celata e il giurista Sciacca, ndr) sta verificando se c’è necessità di chiarimenti e aggiustamenti, e dunque aspettiamoci nei prossimi giorni elementi di precisazione su punti della Costituzione, alla luce della passata Sede Vacante del 2005″.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana