Google+

«Con un test nucleare la Corea del Nord costringe il mondo al dialogo. Ma il popolo non è più orgoglioso»

febbraio 14, 2013 Leone Grotti

Intervista a Christopher Green, vicedirettore e analista di DailyNK, organo di informazione composto da rifugiati nordcoreani, tra i pochissimi ad avere contatti costanti con il popolo nordcoreano.

Christopher Green, vicedirettore e analista di DailyNK, organo di informazione composto da rifugiati nordcoreani, tra i pochissimi ad avere contatti costanti con il popolo nordcoreano, spiega a tempi.it perché il dittatore della Corea del Nord Kim Jong-un ha ordinato il terzo test nucleare della storia del regime, perché non scatenerà una guerra e perché «il popolo non è più così fiero e orgoglioso del paese come un tempo».

Perché la Corea del Nord ha deciso di condurre il terzo test nucleare?
Perché ne otterrà moltissimi vantaggi. C’è un numero sorprendente di persone che dirà che il modo migliore di rispondere alle provocazioni di Pyongyang è dialogare con loro. Il test nucleare sicuramente li isolerà per un po’ ma costringerà anche il mondo a trovare un modo per parlare con loro. E in questo modo, loro avranno il tempo di migliorare la tecnologia nucleare e missilistica.

Kim Jong-un ha già fatto due test missilistici e un test nucleare in poco più di un anno. Se si considerano anche le sue minacce a Corea del Sud e Stati Uniti, c’è da credere che vogliano scatenare una guerra?
Kim Jong-un vuole sopravvivere e vuole che il suo regime continui a comandare il paese. La guerra sarebbe probabilmente la via più veloce per non ottenere né l’una né l’altra cosa. Per cui no, Kim Jong-un non vuole la guerra. Però è giovane e impetuoso, per cui potrebbe giudicare male qualche situazione. Fortunatamente, non è l’unica persona a comandare, per cui non penso che farà azioni azzardate.

Le provocazioni di Pyongyang aumentano la popolarità in patria di Kim Jong-un?
Non credo che lo facciano sembrare migliore ma diciamo che aiutano a cementare e mantenere al potere una dittatura che mette le operazioni militari al primo posto.

Voi avete molti contatti con i nordcoreani, che cosa pensano dei test voluti dal dittatore?
Il popolo nordcoreano di solito resta impressionato e quindi diventa orgoglioso delle abilità militari della nazione. Ma ora si sentono meno orgogliosi perché vedono che le minacce nordcoreane non hanno nessun effetto.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana