Google+

Con la Ferrari vince la macchina, non l’uomo

luglio 21, 1999 Perrone Roberto

Sport uber alles

L’Italia esporta molti prodotti, ma solo due sono universalmente riconosciuti come nostri in tutto il mondo: Sophia Loren e la Ferrari. Due femmine, una donna e un’automobile. Gli americani ci invidiano solo per loro, Sophia l’hanno adottata, aprendole tutte le porte, da Hollywood alla Casa Bianca, la Ferrari l’hanno comprata e messa in garage. La Ferrari è un’auto da ricchi, di portafoglio e di fede. La Ferrari è un mito di tutti. La Ferrari provoca uno strano fenomeno in chi la segue: la marginalizzazione del pilota. Esistono un campionato piloti e uno costruttori, ma, nel caso della Ferrari, la competizione è unificata. Per cui, domenica, quando Schumacher si è schiantato contro un muro di gomme nel gran premio di Silverstone, abbiamo tutti pensato alla macchina e dopo al pilota, abbiamo pensato al campionato del mondo che diventerà difficile da vincere. Il povero Schumacher si è rotto una gamba e ha tutta la nostra comprensione. La macchina di più, perché sono 20 anni che non si vince un titolo Mondiale e questo fa male al cuore. La corsa è continuata – show must go on – Hakkinen è uscito, Irvine è arrivato secondo. Sta andando bene l’irlandese che vogliono sostituire a fine stagione, si potrebbe puntare su di lui. Vai Eddy. E poi parla italiano, al contrario di quel tedesco (non mi viene il nome) che pilotava la Ferrari fino a qualche tempo fa.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sino a pochi anni fa parlare di auto a guida autonoma era credibile quanto prevedere lo sbarco degli alieni sulla Terra o aderire alla religione dei pastafariani che, per inciso, credono in un creatore sovrannaturale somigliante agli spaghetti con le polpette. Questo almeno sino a ieri, dato che oggi, con l’immissione sul mercato delle prime […]

L'articolo Guida autonoma: quanto ne sai? proviene da RED Live.

Ennesimo capitolo della Saga Monster, l’821 2018 si adegua all’Euro4 ed eredita le peculiarità stilistiche della sorella maggiore 1200. Più snello e slanciato torna all’essenzialità originale del primo Monster

L'articolo Ducati Monster 821 2018, come eravamo proviene da RED Live.

Anche i nobili, alle volte, sentono il bisogno di rinnovarsi. Si aggiorna così la Range Rover Sport, una delle SUV più blasonate e raffinate al mondo. A quattro anni dall’unveiling avvenuto al Salone di New York, la sport utility britannica beneficia di un profondo facelift estetico e di sostanza. Al punto da portare al debutto […]

L'articolo Range Rover Sport 2018: prima in tutto proviene da RED Live.

Sono universali, adatti alla guida d’estate e al tempo stesso a norma di legge ed efficaci anche d’inverno. Ecco quali sono, quanto costano e che vantaggi promettono i migliori pneumatici all season.

L'articolo Pneumatici quattro stagioni, la guida all’acquisto proviene da RED Live.

Dal 15 novembre è obbligatorio adottare pneumatici specifici per la stagione fredda. Ecco tutto quello che c'è da sapere per viaggiare in sicurezza e scegliere tra modelli invernali, quattro stagioni o chiodati.

L'articolo Pneumatici invernali, dieci cose da sapere proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download