Google+

Com’era il mondo quando ero piccolo e come è oggi

settembre 7, 2017 Walter Veltroni

Il ritorno dalle vacanze era una festa, l’acquisto di quaderni, cartelli e diari era un’epifania. Settembre era un lungo prepartita in cui si ritrovano gli amici

scuola ansa

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Quando io ero piccolo il ritorno dalle vacanze era una festa. Si rientrava a casa, nella propria stanza, e tutto sembrava, insieme, nuovo e conosciuto. Si ritrovavano i giochi e il giradischi, la televisione e i fumetti. Tutte cose che oggi stanno, riunite, nella tasca della maggior parte dei bambini, che sanno non esistere un intervallo temporale, uno spazio di separazione tra le diverse possibilità della vita. Tutto insieme, tutto in contemporanea. Quando io ero piccolo e si rimetteva piede a casa, si trovava la casella della posta piena. Ma non pubblicità e avvisi di pagamento.

Lettere, che qualcuno aveva scritto a mano, imbustato, affrancato, spedito in una magica “buca” rossa. Un postino aveva ritirato quella lettera, l’aveva portata in un ufficio dove era stata smistata e poi inviata nella città di destinazione dove un altro postino l’aveva presa e recapitata al portiere che l’aveva messa nella casella. Lettere, che si leggevano dopo aver chiuso la porta della propria stanza. E poi cartoline, tante, che, anticipatrici del futuro erano rapide e mediatiche. Erano il Whatsapp dell’epoca. C’era l’immagine del luogo, tipo Instagram, e poche parole, tipo un sms.

Quando io ero piccolo l’acquisto dei quaderni , delle cartelle e dei diari era un’epifania. All’inizio ce n’erano, che io ricordi, solo due: il diario Vitt, illustrato da Jacovitti, e quello di B.C. Poi quaderni con copertine tristi di un colore solo e penne a scatto, alcune persino bicolori. Di grembiuli ne servivano due blu, il colletto si poteva scegliere floscio o rigido. Il fiocco era importante, dava tono e autorità.

Quando io ero piccolo i libri scolastici avevano un profumo unico,per averli si andava a vedere a scuola l’elenco che si trascriveva per portarlo al libraio che attingeva a un magazzino meraviglioso. Le mamme più premurose foderavano le copertine con carta plastificata. Ma a me sembrava rovinassero la sacralità del volume. Quando io ero piccolo le scuole cominciavano il primo ottobre. E settembre era un lungo prepartita in cui si ritrovano gli amici, si sfruttava la temperatura mite per andare nei parchi e giocare al pallone. Ma non credete mai a quelli che cominciano un articolo scrivendo “Quando io ero piccolo”. Perché il mondo, comunque, sempre, oggi è migliore di ieri.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Delle monoposto a emissioni zero (245 cv in configurazione gara, per 225 km/h di velocità massima) che si sono sfidate il sabato 14 aprile lungo un tracciato cittadino di circa 2,8 km ricavato nel quartiere Eur, non si è parlato più di tanto, ancorché all’incontro capitolino del venerdì precedente abbia partecipato anche il Direttore del […]

L'articolo Renault: elettriche avanti tutta proviene da RED Live.

La Swift Sport punta a farsi largo tra le hot hatch puntando su un invidiabile bilanciamento tra telaio e meccanica. Anche il rapporto prezzo/dotazione è vincente

L'articolo Prova Suzuki Swift Sport <br> fame di curve proviene da RED Live.

Moto dotate di radar? Presto saranno realtà. Ducati ha in cantiere un ambizioso programma chiamato “Safety Road Map 2025” che prevede lo sviluppo di molti progetti a tema sicurezza, uno dei quali si chiama Ducati ARAS. Primi arrivi nel 2020

L'articolo Ducati ARAS, presto le moto con il radar proviene da RED Live.

Voglia di avventura, di scoprire nuove strade (bianche) in località toscane ricche di fascino. Senza fretta. La prima di tre tappe andrà in scena a Buonconvento il 29 aprile, in occasione della Nova Eroica

L'articolo Gravel Road Series, da aprile a ottobre. Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Mini elettrizza la sua Countryman e si getta nel panorama delle ibride plug-in in modo speciale e a tratti unico. Pensate che le auto Ibride non siano ancora mature o non facciano per voi? Leggete la nostra prova su strada, ma siete avvisati: il rischio di ricredersi qui è alto

L'articolo Prova MINI Cooper S E Countryman ALL4 proviene da RED Live.