Google+

Come ti smonto (e ti rimonto) Gotye e il suo successo pop del momento

maggio 14, 2012 Carlo Candiani

«Ho appena compiuto un breve viaggio negli Stati Uniti, passando da Dublino. A Milano l’autoradio in macchina dava “Somebody that I used to know” di Gotye. A Dublino il sottofondo del terminal era ancora Gotye, appena arrivo a New York gli altoparlanti rifilano Gotye e alcuni miei parenti in Canada, che cosa stavano ascoltando al […]


«Ho appena compiuto un breve viaggio negli Stati Uniti, passando da Dublino. A Milano l’autoradio in macchina dava “Somebody that I used to know” di Gotye. A Dublino il sottofondo del terminal era ancora Gotye, appena arrivo a New York gli altoparlanti rifilano Gotye e alcuni miei parenti in Canada, che cosa stavano ascoltando al mio arrivo? Ancora Gotye e il suo tormentone. È impressionante come un brano decisamente minore, direi “low fidelity”, senza grandi pretese, per una strana alchimia sia diventato un successo di portata mondiale» afferma a tempi.it Walter Muto, musicista e musicologo.

Parte da qui Muto per smontare il giocattolo. «Le note iniziali altro non sono che una melodia popolare francese, da cui addirittura Mozart trasse variazioni al pianoforte. Poi parte la voce di Gotye, che sembra il fratello di Sting, a destrutturare l’impianto originale in do maggiore, trasportandolo in re minore e dando alla canzone un significato quasi inquietante».

Quante volte abbiamo ascoltato questo brano, senza renderci conto dell’arrangiamento. «Tutto dipende da questo “hook”, questo gancio iniziale che attira l’attenzione dell’ascoltatore fino all’esplosione del ritornello e che ricorda da vicino alcune produzioni anni ’80 dei Talkin’ Heads, suoni etnici in commistione con l’elettronica. In più, con un controcanto si inserisce la bella voce di Kimbra, una pop star australiana, che “sceneggia” il testo, che è di una tristezza assoluta».

«Ciò che stupisce – continua Muto – è la semplicità con la quale il brano è stato confezionato: semplicità, non banalità. E la ricetta per arrivare a questi risultati è sempre misteriosa. Non ci sono manuali per le istruzioni che possano aiutare». Per quanto riguarda il testo, poi, Muto è deciso. «È ormai una moda: il testo è triste e parla di un amore che sta finendo, un amante che si allontana, “qualcuno che pensavi di conoscere”. Ha cominciato Adele e ora non c’è successo planetario che non canti amori finiti. C’è forse l’incapacità a raccontare storie felici, positive. Un tema, un grido, che un tempo era più presente nella produzione rock, ma che ora ha invaso anche il campo delle cosiddette “canzonette”. Forse i giovani di oggi, si riconoscono nelle storie che non durano: c’è un’assenza, che la musica, la canzone pop, tende a riempire con lo struggimento, lo squadernato cuore umano».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi