Google+

Clemente Russo da Marcianise a Londra, ma sempre sul ring

agosto 11, 2012 Paola D'Antuono

Nato nella capitale italiana del pugilato, l’argento di Pechino torna protagonista e spera di indossare ancora una medaglia, magari la più importante.

Non si nasce a Marcianise per caso. In questo comune campano, stretto tra Napoli e Caserta, i ragazzi crescono a pane e arte di arrangiarsi. La criminalità organizzata tesse tele spaventose attorno ai giovani e molto, troppo spesso, riesce ad attirarli a sé. Ma Marcianise ha trovato un modo bello per combattere questa tendenza degradante: combattere.

Non attraverso le parole o le botte nei vicoli ciechi o lungo i corridoi dei tribunali, ma con la potenza di uno sport nobilissimo, la boxe. Il pugilato si alimenta qui, nella sua capitale italiana, cresce nelle palestre gratuite dove i ragazzi possono sognare un futuro pieno di legalità. Qui si sono allenati i grandi campioni Angelo Musone, Tommaso Russo, Domenico Valentino, Vincenzo Magiacapre e Clemente Russo. Proprio lui, il vicecampione del mondo di Pechino 2008, che poteva perdersi perché la cattiva strada era lì ad un passo e lo aspettava trepidante. Ma dopo qualche tentazione di troppo Clemente sceglie di infilare le mani nei guantoni e allenarsi duramente.

La sua scelta è quella giusta e presto quel ragazzone del 1982 diventa Tatanka, il bisonte che combatte con la testa bassa puntando l’avversario dritto negli occhi con rispetto ma senza paura. In ogni colpo messo a segno da Clemente c’è l’odore della sua terra, che sa di riscatto e sudore di cui s’impregnano i muri delle vecchie palestre. Se la porta dentro, in giro per il mondo, fino in Giappone, dove stringerà tra le mani la tanto attesa medaglia d’argento. Sono passati quattro anni, nel frattempo Tatanka ha raccontato la sua vita in un film e ha messo un piede nel mondo dello spettacolo. Ora però è tempo di salire di nuovo sul ring: a Londra c’è un podio che lo aspetta e Clemente/Tatanka spera di salirci su, con un pezzetto di terra campana stretto dentro i guantoni.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.

Dettagli scuri e connettività Android Auto ed Apple CarPlay per la piccola del Leone un po' speciale

L'articolo Peugeot 208 Black Line, edizione limitata in salsa dark proviene da RED Live.

Grazie a lei il vostro smartphone dispensa preziosi consigli sulla pressione e non solo. Per girare in pista al massimo delle vostre potenzialità

L'articolo Michelin Track Connect, l’app che parla con i pneumatici proviene da RED Live.

Guida esaltante e linea originale. Se il look può dividere, la dinamica della Honda Civic 1.5 Turbo VTEC Prestige CVT mette d'accordo tutti. I pacchetti meccanico ed elettronico funzionano a meraviglia e il prezzo è invitante…

L'articolo Prova Honda Civic 1.5 Turbo VTEC Prestige CVT proviene da RED Live.