Google+

Clemente Russo da Marcianise a Londra, ma sempre sul ring

agosto 11, 2012 Paola D'Antuono

Nato nella capitale italiana del pugilato, l’argento di Pechino torna protagonista e spera di indossare ancora una medaglia, magari la più importante.

Non si nasce a Marcianise per caso. In questo comune campano, stretto tra Napoli e Caserta, i ragazzi crescono a pane e arte di arrangiarsi. La criminalità organizzata tesse tele spaventose attorno ai giovani e molto, troppo spesso, riesce ad attirarli a sé. Ma Marcianise ha trovato un modo bello per combattere questa tendenza degradante: combattere.

Non attraverso le parole o le botte nei vicoli ciechi o lungo i corridoi dei tribunali, ma con la potenza di uno sport nobilissimo, la boxe. Il pugilato si alimenta qui, nella sua capitale italiana, cresce nelle palestre gratuite dove i ragazzi possono sognare un futuro pieno di legalità. Qui si sono allenati i grandi campioni Angelo Musone, Tommaso Russo, Domenico Valentino, Vincenzo Magiacapre e Clemente Russo. Proprio lui, il vicecampione del mondo di Pechino 2008, che poteva perdersi perché la cattiva strada era lì ad un passo e lo aspettava trepidante. Ma dopo qualche tentazione di troppo Clemente sceglie di infilare le mani nei guantoni e allenarsi duramente.

La sua scelta è quella giusta e presto quel ragazzone del 1982 diventa Tatanka, il bisonte che combatte con la testa bassa puntando l’avversario dritto negli occhi con rispetto ma senza paura. In ogni colpo messo a segno da Clemente c’è l’odore della sua terra, che sa di riscatto e sudore di cui s’impregnano i muri delle vecchie palestre. Se la porta dentro, in giro per il mondo, fino in Giappone, dove stringerà tra le mani la tanto attesa medaglia d’argento. Sono passati quattro anni, nel frattempo Tatanka ha raccontato la sua vita in un film e ha messo un piede nel mondo dello spettacolo. Ora però è tempo di salire di nuovo sul ring: a Londra c’è un podio che lo aspetta e Clemente/Tatanka spera di salirci su, con un pezzetto di terra campana stretto dentro i guantoni.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana