Google+

Cipro raggiunge l’accordo con la troika: salvataggio da 14 miliardi

novembre 23, 2012 Redazione

Dopo Grecia, Spagna, Portogallo e Irlanda è il quinto stato nazionale a ricevere i soldi dall’Europa per il salvataggio delle banche, che erano troppo esposte verso quelle greche

L’Europa spaccata sulla Grecia, ha deciso di salvare Cipro: il governo di Nicosia ha infatti ottenuto il via libera della Troika (Bce, Ue e Fmi) al piano di salvataggio da 14 miliardi di euro, pari a circa l’80 per cento del suo prodotto interno lordo. Così secondo l’agenzia cipriota Cna. Cipro è il quinto stato nazionale, dopo Grecia, Spagna, Portogallo e Irlanda a ottenere lo stanziamento di soldi con il bollino comunitario.

L’ANNUNCIO. A dare l’annuncio dell’imminente firma del memorandum è stato Stefanos Stefanou, portavoce del governo del comunista Dimitris Christofias, e a breve è attesa la conferma ufficiale di Bruxelles, proprio mentre in queste ore sta andando in scena lo scontro sull’approvazione del bilancio comunitario 2014-2020 tra i paesi “rigoristi” come Germania, Olanda, Finlandia ed Inghilterra che vogliono ridurre la dotazione dei fondi Ue, da un lato, e quelli che, invece, come l’Italia, la Spagna e la Grecia non sono d’accordo.

IL SALVATAGGIO. L’intervento della troika si era reso necessario a seguito della ristrutturazione del 53 per cento del debito greco, che è stato un duro colpo per il governo cipriota. L’adeguamento della Grecia ai tagli richiesti dall’Ue ha infatti avuto ripercussioni notevoli sui principali istituti di credito ciprioti (Banca di Cipro e Banco Popolare di Cipro), che hanno perso 4,2 miliardi nel complesso, vedendosi costretti a chiedere un prestito alla Russia pari a 5 miliardi di euro. Secondo le prime indiscrezioni, dei 14 miliardi totali in arrivo – ma Reuters e Afp parlano addirittura di 17 miliardi –, ben 10 saranno destinati alle banche.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.