Google+

Cinema d’estate? Qualche consiglio per sopravvivere alla tristezza in sala

giugno 22, 2012 Paola D'Antuono

Con la bella stagione le pellicole di qualità vanno in vacanza, al loro posto arrivano solo horror e commedie di quarta categoria. Ma qualche speranza per riuscire a vedere film piacevoli c’è.

La tristezza che coglie i cinefili d’estate è nota. L’unico buon motivo per entrare in una sala cinematografica è l’aria condizionata. La programmazione subisce un tracollo qualitativo impressionante, tutte le migliori pellicole della stagione sono già stata proiettate e i mesi estivi sono dedicati a scarti di magazzino, horror di serie b, commediole romantiche che non guardereste nemmeno per sbaglio alternate a pellicole sporcaccione e volgari made in America. L’unica consolazione sono quei pochi blockbuster di qualità che rasserenano i listini estivi: The Amazing Spiderman, in uscita il 4 luglio (qui la recensione in anteprima), Biancaneve e il cacciatore, in sala a partire dall’11 luglio e il più atteso di tutti, Il cavaliere oscuro – Il ritorno per cui si dovrà attendere fino al 31 agosto.

E nel frattempo chi ha voglia di un po’ di cinema di qualità come fa? Chi abita nelle grandi città come Roma e Milano può consolarsi con le rassegne di cinema all’aperto. Nel capoluogo meneghino è molto conosciuta e apprezzata la programmazione di Arianteo, che per tutto il periodo estivo propone i titoli usciti recentemente al cinema a prezzo ridotto. Una selezione di qualità che non scontenterà nessuno, nemmeno chi suo malgrado è costretto a passare le sue vacanze all’ombra della Madonnina, con Scipione l’Africano che gli mangia un gelato alle spalle.

Ma non tutte le città hanno in programma rassegne di cinema estivo, per cui bisogna fare di necessità virtù. Magari il vostro televisore non sarà bello e grande come il proiettore del cinema, ma per guardare un film in compagnia rappresenta un buon compromesso. Blockbuster ha chiuso i battenti e di cineteche se ne vedono sempre di meno in giro. Per non rischiare di trovarvi a scaricare (illegalmente) un film destinato a rivelarsi un’opera in turco con i sottotitoli in giapponese, la soluzione potrebbe essere Chili, il servizio di streaming a pagamento da poter utilizzare su smartphone, tablet, pc e smart tv. Con una manciata di euro e un qualsiasi dispositivo connesso a Internet potrete scegliere tra 900 titoli diversi, tra prime tv, classici e “dispersi”, cioè tutti quei film che non hanno trovato una distribuzione italiana e che non sono arrivati in sala. In alternativa, c’è sempre il buon vecchio dvd, da comprare, noleggiare, farsi prestare da un amico. E se proprio non la pigrizia è ai massimi storici e non avete voglia di spendere per guardare in streaming un film, dovrete accontentarvi della programmazione televisiva. I canali digitali offrono qualche spunto in più, purtroppo però con l’arrivo della bella stagione anche la tv sembra andare in vacanza. Del resto è un’assioma, l’estate non è proprio la stagione del cinema.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana