Google+

Ciao Gad, ricordati che non sei né un giudice né il Dio degli scontrini

maggio 7, 2012 Luigi Amicone

Gad Lerner scrive che Simone e Daccò sono «faccendieri che hanno lucrato illegalmente». Può darsi che siano colpevoli. Ma può darsi anche di no. Chi è Lerner per ergersi a inquisitore infoiato?

Questa mattina, sulla prima pagina del quotidiano della Procura delle Procure, il giudice di prima istanza (o mattanza) Gad Lerner ha definito Piero Daccò e Antonio Simone, così, allegramente e professoralmente (allegramente come il boia che insapona la corda e come il professore di diritto costituzionale che ci rammenta il noto principio di “presunzione di colpevolezza” , principio base dello stato di diritto secondo la Carta della Repubblica italiana), «faccendieri che hanno lucrato illegalmente».

Eppure i due, detenuti in attesa di giudizio nelle carceri italiane (il primo da circa sei mesi, il secondo da quasi un mese), collaborano con i magistrati, hanno favorito l’accertamento di tutti i loro conti, italiani ed esteri, si professano innocenti e respingono ogni accusa di appropriazione indebita, riciclaggio, associazione a delinquere.

Può darsi che i due siano, invece, colpevoli. Può darsi di no. Una cosa è certa: per Repubblica sono dei fuorilegge. Visti i capi d’accusa, viste le cifre contestate loro, visto che sono amici di Roberto Formigoni, che bisogno c’è di attendere l’esito del processo?

A proposito, espone sempre lo stesso magistrato della Etica Inquisizione e giudice di prima mattanza Gad Lerner: com’è che Formigoni non produce al tribunale dell’Inqusizione di Repubblica gli estratti di tutti i movimenti della sua carta di credito? Perché non mostra la ricevuta di pagamento delle vacanze alle Antille e lo scontrino fiscale che gli ha rilasciato l’amico Daccò come conguaglio spese?

Cioè, fateci capire. Gad Lerner e i suoi padroni di Repubblica si comportano così? Normalmente, Lerner e i suoi padroni vanno in giro con le ricevute delle vacanze degli anni 2004-2011? Normalmente, su ogni articolo che scrivono sui giornali, premettono la lista delle persone e dei faccendieri che è capitato loro di incrociare negli anni 2004-2011? Caro Gad Lerner, dobbiamo forse pretendere che anche tu, non essendo indagato come Formigoni, ma essendo una persona pubblica anche più di Formigoni, devi dare conto delle tue spese ed esporre i tuoi scontrini?

Insomma, caro giudice e militante, caro pseudo cittadino e pseudo democratico Gad Lerner, non sarebbe ora di smettere i panni del sepolcro imbiancato e dell’inquisitore infoiato? Ciao, Gad, ti vogliamo tanto bene ma non sei né una Corte della Repubblica Italiana, né un puro spirito kantiano appena un gradino sotto Dio.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

14 Commenti

  1. Luigi Romano says:

    Dott. Amigone, lei sta difendendo l’indifendibile. Lasciamo fare alla magistratura il suo corso, quello che Vi si irimprovera è quello che ha scritto Carron nella sua lettera e che fino a ieri negavate accudando chi diceva le stesse cose di Carron di essere in malafede o un complottista contro CL. Se mezza Italia quando pensa a CL pensa a un gruppo che utilizza la propria fede per giungere al potere, per aiutarsi nel trovare lavoro, magari a scapito di altri piu’ meritevoli, vedi sanitàò in Lombardia dove guarad caso tantissimi medici sono di Cl, di flirtare con il potere del vero come ha detto Carron c’è e ci sarà. Purtroppo la Vostra contrizione arriva solo dopo che il Vostro capo ha ammesso pubblicamente tutto questo, ma Vi domando, la coscienza di un cristiano, che orientata a Cristoi dovrebbe essere la bussola di ogni credente, Voi la seguite o avete una coscienza a comando del capo? E’ questo se mi permette l’aspetto piu’ inquietante del Vostro e dei movimenti in gnerale, il pericolo sempre latente che prima di Cristo venga Giussani o Chico o Escrivar…. Fate invece come dice carron un bel bagno di Umiltà e cambiare registro se no butterete a mare anche il buono che avete fatto!

    • gmtubini says:

      Caro Luigi, io non sono di CL e di quello che fa o non fa CL me ne frega poco, visto che vivo in Toscana dove comanda altra gente senz’altro meno raccomandabile di qualunque ciellino pervertito, tuttavia ti domanderei se ti sembra il caso di ragionare di morale cristiana puntando il ditino inquisitorio sugli altri.

    • 0549161961 says:

      Ma certo che “se mezza Italia quando pensa a CL pensa a un gruppo che utilizza la propria fede per giungere al potere”, mi spiace veramente tanto per mezza Italia che “non ha una coscienza propria”, ma al comando dei tanti “capi” che ha. Bisognerebbe conoscere le cose prima di parlare a caso. Se interessasse qualcosa a “mezza Italia” di Cl andrebbe a conoscere la gente del Movimento. Invece di parlarne come se fosse “burattino”.

  2. Paolino says:

    Scusate, gente di “Tempi”, potete piantarla lì con questa polemica autoreferenziale, gossipara, dannosa?
    Grazie.

    • osserva e vivrai says:

      non è una polemica autoreferenziale. è un bell’esempio di confronto, di giudizio, con ciò che più ci sta a cuore e senza del quale i giornalisti di Tempi potrebbero benissimo lavorare per un repubblica o corriere qualsiasi … impariamo a farci interrogare da quello che leggiamo, ascoltiamo, vediamo ..
      grazie Tempi

  3. Robert Benson says:

    Ma chi se ne frega di Gad Lerner !!!

    I Republicones non vi hanno mai amato e non vi ameranno mai…. fatevene una ragione.

    • 0549161961 says:

      Ma qui non si tratta di essere amati o meno dai repubblicones. Questo è amore alla verità!

  4. Leone says:

    Una sola considerazione , se Formigoni ha restituito i soldi delle vacanze, avrà la ricevuta del bonifico o dell’assegno, mi ca avrà dato 5/6000 euro in contanti… Quindi faccia le fotocopie del suo estratto conto e giustifichi la cosa. Semplice no?…………………………..

    • 0549161961 says:

      Ma perché Formigoni dovrebbe mostrare il suo estratto conto? Ma perché mai? Fino a prova contraria sono soldi suoi… avete avuto al sua parola. Non vi basta? Arrangiatevi…Chissà perché c’è questo vizio che se “una voce dice che…” diventa (per Repubblica e Il corriere) una fonte attendibile per mandare in galera la gente senza un prova. Se invece un governatore si giustifica a voce, senza una pezza giustificativa non basta!

  5. Marco Mercinelli says:

    Da che pulpito…… Mi pare che dopo tutti i giudizi saccenti e le stroncature senza pietà di lettere e posizioni anche solo critiche o non allineate il commento di Amicone suoni proprio fuori luogo.

    Luigi ricordati che anche tu non sei ne giudice ne Dio, mentre pare che te lo dimentichi un po troppo spesso.

  6. cerescioli antonio says:

    Amigone! amigone!!! ma che stai facendo. Ecco qua! Formigoni è indagato insieme a Daccò! ma come fai a difenderlo? digli di andar via, di dimettersi, non ne possiamo più di questi soggetti senza vergogna, bugiardi matricolati che pensano solo a difendere la loro poltrona, il loro tornaconto e per far ciò si servono delle istituzioni, della chiesa. Beh, questi qui sono peggio della guerra, perchè non calpestano solo i soldati, ma anche i civili, le donne, i vecchi, i bambini.
    Amigone rinsavisci! Beh, certo che per te, che sei sempre stato schierato con questo qui, è difficile…
    Un saluto, cerescioli

  7. CERESCIOLI ANTONIO says:

    CARO AMIGONE (COSì FA RIMA CON FORMIGONI)
    ALLORA ANCHE TU SEI SERENO COME FORMIGONI? ORMAI LA PENTOLA è SCOPERCHIATA ED ANCHE SE IL TUO AMIGO FORMIGONI DICE DI ESSER SERENO, VEDRAI CHE ALLA FINE I VIAGGI CHE HA FATTO PROPRIO CHIARI E LINEARI NON SONO…ED ANCHE LA CAMPAGNA ELETTORALE DEL TUO AMIGO VA SCANDAGLIATA!
    ORA IO TI SALUTO, MA VOGLIO PROPRIO VEDERE SE ALLA FINE ANCHE CL PIGLIA TANGENTI, CHè LE CERTEZZE DEL GRANDE INTEGRALISTA SOCCI (IO LO VEDO BENE NELLA PARTE DEL GRANDE INQUISITORE!) VERRANNO COME MINIMO SCALFITE…
    uN SALUTO, A. CERESCIOLI

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.