Google+

Ci pensa la tv a ricordarci che è Natale

dicembre 22, 2011 Elisabetta Longo

Basta la tv italiana a ricordarci che è Natale. Rai e Mediaset si danno battaglia a suon di contro programmazione natalizia: tra i titoli cult, le fiabe Disney, l’inossidabile Una poltrona per due e il malinconico Love Actually

Il nuovo non plus ultra della snobberia mediatica si potrebbe facilmente racchiudere in due frasi: «Non ho la televisione» e «Guardo solo i programmi di approfondimento politico». I reality non li guarda più nessuno (oppure entrano nella categoria “si fa ma non si dice”) e i 32 pollici che ci si è fatti regalare per la lista nozze giacciono spenti in salotto quasi tutte le sere.

Ma tornano improvvisamente utili quando si agonizza sul divano tra una cena di Natale e l’altra, che sia con gli amati (o odiati) colleghi o con i parenti che si vedono una volta l’anno. Quando si affrontano otto portate e la forza per uscire di casa non c’è, l’elettrodomestico così tanto snobbato dimostra tutte le sue potenzialità. I direttori di rete lo sanno e parte la gara a chi confeziona il miglior palinsesto natalizio. Tutti pronti con plaid e tè caldo per una serata di relax, buttando un occhio a Twitter per commentare il palinsesto. Basterà cercare l’hashtag #loveactually per vedere quanti ieri sera hanno guardato e condiviso con passione la visione delle storie d’amore londinesi, rigorosamente non corrisposte, nel periodo natalizio.

La Rai ha messo a disposizione l’intera programmazione della sua seconda rete, ovviamente con un occhio ai più piccoli. Qualche concerto di Natale, dopo di che via ai film Disney, reduci dai successi di ascolti dell’anno scorso, quando Biancaneve e Cenerentola sfiorarono gli oltre 7 milioni di telespettatori. Sabato 31 dicembre, mentre i grandi si occuperanno dei preparativi dele temutissimo cenone di San Silvestro, alle 13 e 50 c’è Aladdin. Giovedì 5 gennaio in prima serata le avventure del topolino parigino Ratatouille, venerdì 6 gli Aristogatti e sabato Le follie dell’imperatore. E Mediaset? Venerdì sera su Italia Uno arriva l’immancabile Una poltrona per due. Su Retequattro la sera della vigilia la doppia coppia Il cowboy con il velo da sposa e I Blues Brothers, per fare a gara a chi sa più battute a memoria tra gli spettatori sul divano. Oppure su Canale 5 per Mrs Doubtfire. Insomma, la possibilità di fare Scrooge ce l’abbiato tutto l’anno, almeno sotto le feste diamoci al clima di vischio e ghirlande.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.