Google+

Chi offre di più? Quando all’asta vanno i cimeli delle star. Foto

maggio 9, 2012 Elisabetta Longo

Quanto sareste disposti a pagare per qualcosa appartenuto alla vostra star, cantante o attrice preferita? Se la risposta è tanto, tantissimo, non dovete fare altro che rivolgervi alle case d’asta come Christies’s, famose in tutto il mondo per avere sempre a disposizione pezzi rari o patrimoni interi di personaggi famosi, costretti a vendere per risanare […]

Quanto sareste disposti a pagare per qualcosa appartenuto alla vostra star, cantante o attrice preferita? Se la risposta è tanto, tantissimo, non dovete fare altro che rivolgervi alle case d’asta come Christies’s, famose in tutto il mondo per avere sempre a disposizione pezzi rari o patrimoni interi di personaggi famosi, costretti a vendere per risanare i debiti accumulati. È stato ad esempio il caso della giacca rossa di pelle indossata da Michael Jackson nel video di Thriller, battuta all’asta per 1,8 milioni di dollari. O i vestiti della bellissima Marilyn Monroe, quello candido e svolazzante usato nella scena del tombino di Quando la moglie è in vacanza o quello bianco e scintillante indossato per cantare l’happy birthday Mr President a John Fitzgerald Kennedy, altrettanto indimenticabile e acquistato per 1,26 milioni di dollari.

I cimeli cinematografici sono quelli che vanno per la maggiore tra i collezionisti milionari. Per le scarpette rosse di Judy Garland, nel Mago di Oz, o il vestitino azzurro con cui cantava Somewhere over the Rainbow, si sono battuti in molti. Stesso dicasi per i gioielli di Liz Taylor, regalati alla diva dal suo grande amore Richard Burton. Una collana di nome Peregrina, appartenuta all’attrice, composta da una perla di 50 carati e un collier di rubini e altri preziosi, è stata pagata dal compratore 12 milioni di dollari. E pensare che il prezzo iniziale era stimato a “soli” 2 milioni.

Quanto potrebbe valere invece un oggetto di per sé comune come una tazza da the, se a quei bordi di ceramica si è abbeverato un personaggio famoso? I fan di Lady Gaga hanno fornito la risposta. 57 mila dollari per avere quella tazzina bianca usata dalla cantante durante una conferenza stampa in Giappone. 6 milioni di yen, che verranno stanziati per borse di studio. La cantante non ha avuto il coraggio di tenersi il malloppo, dopo l’accusa di aver trattenuto i proventi dei braccialetti concepiti dopo lo Tsunami giapponese dello scorso anno.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.