Google+

Chi è Priscilla, la nuova Kate d’America

maggio 24, 2012 Elisabetta Longo

Il Daily Beast afferma che ora che il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg si è sposato con la fidanzata storica Priscilla Chan, è come se l’America avesse la sua Kate Middleton. «Come quando il mondo ha visto la borghese Kate percorrere la navata di Westminster Abbey vestita in Alexander McQueen ed è rimasto con il […]

Il Daily Beast afferma che ora che il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg si è sposato con la fidanzata storica Priscilla Chan, è come se l’America avesse la sua Kate Middleton. «Come quando il mondo ha visto la borghese Kate percorrere la navata di Westminster Abbey vestita in Alexander McQueen ed è rimasto con il fiato sospeso, allo stesso modo, quando Mark ha cambiato il suo “status” da fidanzato a sposato, postando una foto degli sposi in abito da cerimonia sul suo profilo, il mondo è rimasto scioccato». Il vestito che Priscilla indossava però era ben lungi dall’essere dispendioso come quello di Kate, ed era firmato dalla designer Claire Pettibone, un modello denominato “il cielo tra i rami”, del costo di 4700 dollari. E si può già parlare di “Chan Effect”, visto che la stilista è stata contattata da numerosi negozi in tutto il mondo desiderosi di avere in catalogo il suo vestito.

I due escono insieme dai tempi di Harvard, una storia di due normali universitari che si piacciono e stanno insieme, non c’erano molte foto pubbliche di loro due insieme, sul social network fino a quando hanno preso un cane e hanno cominciato a documentare la loro vita insieme. Il cucciolone l’hanno chiamato Beast, e che ovviamente ha un suo profilo Facebook. Nel frattempo Priscilla è diventata medico, e Mark è diventato l’uomo dell’anno 2010 secondo il Time. Se ci si scordasse che si tratta di un multimiliardario, farebbe quasi tenerezza pensare a un 28enne intento a disegnare l’anello di fidanzamento (un semplice rubino) per la sua amata.

È sembrato quasi un matrimonio in fretta e furia, nemmeno un centinaio di ospiti, fatto per sfruttare la discesa in borsa delle azioni di Facebook. Venerdì 18 maggio Mark aveva suonato il campanello del Nasdaq, e il giorno successivo era pronto per firmare le promesse matrimoniali, nel giardino della sua sede lavorativa, a Palo Alto in California. Si dice che Priscilla, per mantenere la discrezione sul grande evento, abbia usato un nome falso per effettuare l’acquisto. La stilista oggi si dice sorpresa, perché avrebbe potuto andare nel suo studio personalmente e lei si sarebbe prodigata per disegnarle un abito apposta, mentre la futura signora Facebook ha preferito un negozio qualsiasi. Inizialmente la data di consegna dell’abito era prevista per il 20 maggio, ma con la discesa in borsa di Facebook, i due hanno preferito anticipare la cerimonia di un giorno.

Certo, come la nuova vita matrimoniale dei due è cominciata con parecchie preoccupazioni, che non riguardano certo il viaggio di nozze. Infatti è notizia di oggi che almeno tre studi legali americani stanno avviando una class action contro il social network e i suoi consulenti finanziari dopo l’andamento delle azioni di questi giorni, in caduta libera dopo il grande debutto. Gli avvocati ritengono che Mark Zuckerberg e i suoi soci abbiano diffuso documenti fuorvianti o addirittura falsi. Il signor Social Network avrà bisogno del supporto di Priscilla tanto quanto William avrà bisogno del supporto di Kate quando partirà in missione alle Falkland.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Dustin Skaare scrive:

    Your website has truly inspired me to truly completely change the way I run my site. I want to thanks for all your hard perform.

  2. I simply want to say I am just all new to blogging and site-building and honestly liked your website. Most likely I’m want to bookmark your blog . You actually come with terrific stories. Kudos for revealing your website.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana