Google+

Chi delinque di più in Italia?

dicembre 3, 2015 Truenumbers

I veri numeri sui reati commessi nel nostro Paese: paese per paese, crimine per crimine. Ecco chi “vince” nella triste classifica dei reati più denunciati

I numeri non hanno colore. I numeri non votano. E non sono razzisti, nemmeno quelli sull’immigrazione che #Truenumbers è andata a cercare. Sì, perché, al di là delle ideologie, delle opinioni preconfezionate e luoghi comuni, quando si parla di immigrazione bisogna rispondere a una domanda che in genere si preferisce evitare per non sembrare, appunto, razzisti: gli stranieri delinquono di più o di meno rispetto agli italiani?

Per rispondere bisogna immergersi nei numeri, come ha fatto #Truenumbers, la trasmissione web arrivata alla sua dodicesima e ultima puntata della prima stagione. Una novità editoriale che la Rete ha dimostrato di apprezzare in modo straordinario: il numero di visualizzazioni è aumentato con progressione geometrica ad ogni puntata e il dibattito che si è scatenato è stato tra i più accesi. E così sarà anche per questa puntata: #Truenumbers è andata a vedere il numero delle persone che sono state denunciate nel 2012, per quali reati e a che nazionalità appartenevano, e il risultato è sconvolgente. Per conoscerlo basta guardare la puntata, ma intanto una cosa va detta: contrariamente a quello che spesso si pensa gli immigrati che hanno collezionato il maggior numero di denunce non vengono da Sud, ma da Est: in prima posizione ci sono infatti i romeni con 60.233 denunce. In seconda posizione ci sono i marocchini con 36.503 denunce.

Poi #Truenumbers è andata anche a vedere chi vince e chi perde, tra italiani e stranieri, nella triste classifica dei reati più denunciati. Gli esempi sono decine ma un dato svetta su tutti: non è vero che gli stranieri sono leader nel settore dei furti. Nel 2012 quelli che sono stati denunciati sono stati 54.267 mentre gli italiani sono stati 59.155. Anche nei sequestri di persona gli italiani vengono denunciati di più: 1.160 contro 924. E battiamo gli stranieri anche nelle denunce per violenza sessuale: 2.365 e stranieri a 1.176. Invece, nell’odioso reato di sfruttamento della prostituzione e pornografia infantile, gli stranieri delinquono molto più degli italiani: 3.099 contro 1.988 denunce.

Ma per rispondere alla domanda: chi delinque di più tra italiani e stranieri, questi numeri non bastano. Bisogna calcolare la percentuale degli italiani denunciati rispetto al totale della popolazione residente e la percentuale degli stranieri sul totale di coloro che sono in Italia in modo regolare. Il risultato? Il risultato non è razzista. È solo la verità.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

7 Commenti

  1. SUSANNA ROLLI says:

    Ok, però son passati tre anni, la situazione oggi potrebbe essere anche rovesciata.
    Tuttavia, il male è sempre male, e la sorgente del male è sempre quella…

  2. soldo says:

    quindi 5 milioni di stranieri delinquono all’incirca come 55 milioni di italiani.

  3. dudu says:

    questi sono dei fuori di testa. Semplificazioni statistiche di questo genere sono banali non le puoi raccontare manco ai bambini delle scuolee elementeri….farebbero domande a cui la rilevazione non può dare risposta. Le scienze sociali non sono MATEMATICA. Ma al di la di questo…. 55 milioni di italiani donne e bambini e anziani. Conta per range di età e le cose cambiano. Inoltre l’argomento e già ben che studiato dalla sociologia marxista. Questi dove hanno studiato?? Alla rodielettra! I poveri delinquerebbero più dei ricchi? cazzata. Vedi il peso economico e sociale dei reati dei poveri e prendi il reato dei Riva delle acciaierie ILVA? Miliardi morti e 15000 persone per strada. PIRLAZZI

    • giovanna says:

      Personalmente, se una fuori di testa mi dà del fuori di testa, lo prendo per un complimento !
      Ciao, trollona “dudu”, perché non vai a farti una passeggiata?
      Ti farebbe bene, perché non provare ?
      Peggio di così, non potresti stare mai !
      ( Sempre che tu abbia la possibilità di uscire dalla casa in cui ti ritrovi , ma credo che , magari accompagnata da un volontario, potresti uscire )

  4. Tommaso d'Aquino says:

    come mentire con la statistica, altro che true numbers. 1) il numero di denunce non stabilisce affatto il numero di reati 2) posto che gli italiani comunque commetterebbero reati bisognerebbe capire QUALI reati e CHE tipo di furti vengono commessi (lo stesso vale per gli altri reati)

  5. Antonio says:

    il problema dell’immigrazione, oltre che dalla quantità esagerata di sbandati e accattoni che vengono accolti solo per abbattere i salari e devastare le conquiste e diritti dei lavoratori oltre che per beceri interessi di assistenzialismo e opportunismo politico, è dato soprattutto dalla qualità a dir poco infima della stessa. Solo straccioni, solo balordi, rozzi, ignoranti… le peggiori etnìe, le piu’ criminali e degradanti. Nel migliore dei casi disperati che lavorano per un tozzo di pane e che pretendono welfare gratis a montagne, forti della loro eterna indigenza (e della voce di chi li difende)

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.