Google+

Cercate un lavoro? Andate in Germania (boom occupazione e export)

aprile 12, 2012 Redazione

Mentre dal Portogallo alla Grecia, dalla Spagna all’Italia, il mondo delle imprese collassa e le borse vanno a tappeto, in Germania sono previsti nei prossimi mesi oltre 80.000 nuove assunzioni in tutte le grandi imprese. E per il secondo mese consecutivo l’export di Berlino cresce.

Sotto lo spread l’Italia arranca. Mentre in Germania l’occupazione e l’export corrono. È quanto emerge dal monitoraggio trimestrale condotto dall’autorevole quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung, che ha reso nota ieri la notizia. Così, mentre dal Portogallo alla Grecia, dalla Spagna all’Italia, il mondo delle imprese collassa e le borse vanno a tappeto, in Germania sono previsti nei prossimi mesi oltre 80.000 nuove assunzioni in tutte le grandi imprese. Nel primo trimestre del 2012 le grandi aziende interpellate dalla Faz hanno infatti annunciato di pianificare l’assunzione di oltre 80.000 dipendenti. Nota bene, dichiarano le aziende tedesche intervistate dal quotidiano, ciò riguarda esclusivamente le offerte di lavoro in blocco, superiori alle cento unità.

A contribuire a questa impennata del mercato del lavoro sono soprattutto le industrie automobilistiche, che si segnalano in forte crescita. La prova che un mercato del lavoro flessibile crea occupazione? A fronte delle 80.000 nuove assunzioni, la Faz registra circa 27.000 licenziamenti. Che però riguardano il caso specifico del fallimento della grande azienda agroalimentare Schlecker. Il profilo lavorativo più ricercato attualmente in Germania si conferma essere quello degli ingegneri, i cui posti occupati sono saliti di 8 mila unità nel giro di un solo mese (106.000 a febbraio contro i 98.000 di gennaio).

Infine, a conferma dello stato di particolare benessere che gode l’economia tedesca, l’Ufficio federale di statistica di Wiesbaden ha comunicato che, trainato da una forte domanda dei Paesi extra Ue, per il secondo mese consecutivo è cresciuto l’export di Berlino. Dopo il formidabile + 3,4 per cento registrato a gennaio (contro il previsto + 2,3) e cancellando tutte le previsioni negative (che stimavano un meno 1,2 per cento), a febbraio le esportazioni tedesche sono aumentate di un ulteriore 1,6 per cento.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download