Google+

Cercasi organizzatrice di eventi per sua Maestà. Pippa, ci stai?

ottobre 16, 2012 Elisabetta Longo

E voi che pensavate che l’unico possibile lavoro di Pippa Middleton fosse quello di passeggiare sperando che un paparazzo l’acchiappasse con la macchina fotografica. Invece la ragazza si occupa da anni di organizzare eventi e da qualche mese si trova a New York perché stanca dell’aria grigia britannica. Ora potrebbe esserci la sua grande occasione […]

E voi che pensavate che l’unico possibile lavoro di Pippa Middleton fosse quello di passeggiare sperando che un paparazzo l’acchiappasse con la macchina fotografica. Invece la ragazza si occupa da anni di organizzare eventi e da qualche mese si trova a New York perché stanca dell’aria grigia britannica. Ora potrebbe esserci la sua grande occasione per rientrare in patria: sul sito ufficiale della monarchia inglese è comparso un “AAA cercasi organizzatrice di eventi reali”. Serve qualcuno che sappia creare eventi in linea con la rigida etichetta dei Windsor, coordinando sia eventi privati interni al palazzo, che eventi diplomatici pubblici.

L’AZIENDA DI FAMIGLIA. Pippa potrebbe essere la persona giusta perché può vantare tra le sue esperienze l’organizzazione del ricevimento serale del matrimonio di William e Kate, con oltre trecento invitati, nonché la pubblicazione di un libro su come creare un party perfetto. Vizio di famiglia quello delle feste, a cui fino a qualche anno fa prendeva parte anche Kate, che collaborava nell’azienda di famiglia Party Pieces. L’annuncio di lavoro dice chiaramente che la persona interessata dovrà lavorare 40 ore alla settimana e occuparsi degli eventi più diversi. Necessario naturalmente un alto profilo, per rapportarsi al meglio con sua Maestà. Che tradotto suona più o meno cosi: Pippa, se vuoi il lavoro scordati i paparazzi. La paga si aggira attorno ai 26 mila sterline l’anno più benefit, circa 2500 euro al mese. Forse uno stipendio troppo basso per le pretese della piccola Middleton. Chiunque voglia mandare il curriculum può comunque farlo, visto che le candidature sono aperte fino al 28 ottobre.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana