Google+

C’erano una volta le storie della buonanotte

ottobre 21, 2012 Elisabetta Longo

C’era una volta un genitore, che aveva tempo per raccontare storie della buonanotte ai suoi bambini. Oggi invece i genitori non hanno più tempo per badare alle favole necessarie a fare addormentare i più piccoli, un po’ per l’avvento di diavolerie tecnologiche con cui i bambini passano le serate, un po’ per la televisione piazzata […]

C’era una volta un genitore, che aveva tempo per raccontare storie della buonanotte ai suoi bambini. Oggi invece i genitori non hanno più tempo per badare alle favole necessarie a fare addormentare i più piccoli, un po’ per l’avvento di diavolerie tecnologiche con cui i bambini passano le serate, un po’ per la televisione piazzata in salotto e un po’ anche per i turni di lavoro sempre più frenetici. Un genitore su quattro, in Gran Bretagna, ammette di non aver letto una favola a suo figlio da almeno sei mesi, e confermano che i bambini, se proprio vogliono sapere come finisce Cappuccetto Rosso, lo chiedono a Google piuttosto che aspettare le parole di un papà assonnato. Questo perché la soglia di attenzione dei bambini è diminuita, denuncia il 99 per cento degli insegnanti delle scuole elementari. I bambini di oggi sono i più distratti di sempre.

VERGOGNARSI DI LEGGERE. Un sondaggio fatto su 410 insegnanti e 2 mila mamme e papà di bambini tra i due e gli undici anni ha dimostrato che solo il 17 per cento di loro legge regolarmente fiabe in famiglia. Il 42 per cento invece lo fa una volta alla settimana, di solito nel weekend. E la maggior parte dichiara di avere aspettato che il bambino avesse almeno due anni prima di leggergli qualcosa, quando invece c’è tutta una gamma di libri per infanti da poter sfruttare. La casa editrice Pearson sta cercando di correre ai ripari di questa triste situazione, incoraggiando i genitori a comprare libri per bambini con la campagna Enjoy reading, che offre un vasto catalogo di libri gratuiti, attraverso le scuole, che i genitori possono prendere in prestito e poi restituire dopo letti. Per fermare quel 17 per cento di ragazzi che hanno ammesso di vergognarsi se uno dei loro amici li vede intenti a leggere un libro.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi