Google+

C’era una volta un pezzo di legno. Storia di uomini e burattini

maggio 19, 1999 Mamma Oca

Squilla la tromba

5 maggio 1999 Leggiamo sul Corriere della Sera che l’interpretazione data dal cardinal Giacomo Biffi al libro “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino” è stata accettata addirittura dalla Fondazione Collodi. Questo ci suona incredibile:
1 – per il tempismo: noi che siamo sempre stati politicamente scorretti leggemmo e amammo il libro di monsignor Biffi “Contro Maestro Ciliegia” nel 1977 (presumiamo anno della pubblicazione).

2 – per il fatto che l’interpretazione religiosa di mons. Biffi si discosta talmente dalla critica ufficiale (che parla di un Pinocchio che si autoeduca, o di un Pinocchio redento dal lavoro e chi più ne ha più ne metta) che se uno nella sua biblioteca ha dei libri di Collodi non vede di certo citato nella sua bibliografia il nome dell’arcivescovo di Bologna.

Deduzione sul campo: non è che anche la Fondazione Collodi si è accorta che se si parla di Pinocchio, si parla solo di “vedere” Pinocchio? “Vedere”= prendi una fiaba, la rendi sentimentale, edulcorata, ideologica e buonista e ne hai fatto un film Disney.

Deduzioni strategiche – Rinnovare nella propria caserma la “lettura” di Pinocchio.

– Proporre ai propri ufficiali e anche a quelli delle altre caserme la lettura dell’interpretazione di monsignor Biffi: “Un burattino che ha un padre, è chiamato ad essere uomo; un uomo che ha rifiutato il padre presto o tardi si conforma ai burattini”… (Giacomo Biffi, “Contro maestro Ciliegia”, edizione Oscar Mondadori).

– Proporne la lettura anche a coloro che cercano di spiegarsi e spiegarci le gang, il disagio giovanile e il loro essere padri (vedi Corsera, 6-7 maggio).

– Ricordarsi sempre che un pezzo di legno non è solo un pezzo di legno.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

Tucano Urbano gioca d’anticipo su EICMA e presenta ora la collezione autunno/inverno 2017/2018. Per chi viaggia in moto 365 giorni all’anno.

L'articolo Tucano Urbano collezione autunno/inverno 2017/2018 proviene da RED Live.

Il prezzo d’attacco è prossimo a 10.000 euro, ma non per questo sono una scelta povera. Ecco una guida alle utilitarie più economiche, performanti e meglio accessoriate.

L'articolo Le migliori auto a 10.000 euro proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana