Google+

C’era una volta un pezzo di legno. Storia di uomini e burattini

maggio 19, 1999 Mamma Oca

Squilla la tromba

5 maggio 1999 Leggiamo sul Corriere della Sera che l’interpretazione data dal cardinal Giacomo Biffi al libro “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino” è stata accettata addirittura dalla Fondazione Collodi. Questo ci suona incredibile:
1 – per il tempismo: noi che siamo sempre stati politicamente scorretti leggemmo e amammo il libro di monsignor Biffi “Contro Maestro Ciliegia” nel 1977 (presumiamo anno della pubblicazione).

2 – per il fatto che l’interpretazione religiosa di mons. Biffi si discosta talmente dalla critica ufficiale (che parla di un Pinocchio che si autoeduca, o di un Pinocchio redento dal lavoro e chi più ne ha più ne metta) che se uno nella sua biblioteca ha dei libri di Collodi non vede di certo citato nella sua bibliografia il nome dell’arcivescovo di Bologna.

Deduzione sul campo: non è che anche la Fondazione Collodi si è accorta che se si parla di Pinocchio, si parla solo di “vedere” Pinocchio? “Vedere”= prendi una fiaba, la rendi sentimentale, edulcorata, ideologica e buonista e ne hai fatto un film Disney.

Deduzioni strategiche – Rinnovare nella propria caserma la “lettura” di Pinocchio.

– Proporre ai propri ufficiali e anche a quelli delle altre caserme la lettura dell’interpretazione di monsignor Biffi: “Un burattino che ha un padre, è chiamato ad essere uomo; un uomo che ha rifiutato il padre presto o tardi si conforma ai burattini”… (Giacomo Biffi, “Contro maestro Ciliegia”, edizione Oscar Mondadori).

– Proporne la lettura anche a coloro che cercano di spiegarsi e spiegarci le gang, il disagio giovanile e il loro essere padri (vedi Corsera, 6-7 maggio).

– Ricordarsi sempre che un pezzo di legno non è solo un pezzo di legno.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.