Google+

Centrodestra vince alla Camera con l’Udc. Simulazione con l’Italicum in base ai sondaggi di oggi

febbraio 3, 2014 Redazione

Casini vuole tornare ad allearsi con Alfano e Berlusconi. Cosa accadrebbe? Ecco la simulazione di Pagnoncelli

Un centrodestra unito con Forza Italia, Nuovo centrodestra e Udc si aggiudicherebbero la Camera. Lo dice oggi sul Corriere della Sera Nando Pagnoncelli che ha svolto, in base a un sondaggio Ipsos, una simulazione che darebbe tale risultato, anche se vanno fatte alcune premesse. Si parte, intanto, da un dato di fatto. Pierferdinando Casini in un’intervista ha detto che il progetto di un partito di centro è fallito e ha fatto capire di volersi riavvicinare e alleare col centrodestra. In base a questo presupposto, Pagnoncelli fa notare che, posto che si voti con l’Italicum, posto che ci si basa oggi su sondaggi che potranno mutare (e di molto) domani, posto che ancora non esiste un’alleanza fra Fi-Ncd-Udc e posto che, aggiungiamo noi, Casini porti con sé tutti i voti del suo partito, allora il centrodestra unito raggiungerebbe il 37,9 dei consensi. Questo significherebbe che, avendo superato la soglia del 37, si aggiudicherebbe il premio di maggioranza, senza dover ricorrere al ballottaggio.

Nella simulazione di Ipsos, infatti, i numeri sarebbero così divisi:

Pd: 33,5
Sel: 2,2
Altri: 0,3
Totale centrosinistra: 36 per cento

Fi: 23,2
Ncd: 6
Lega: 3,2
FdI: 2,2
Altri: 0,2
Udc: 3,1
Totale centrodestra: 37,9

Scelta Civica: 2,3

M5S: 20,7

Pagnoncelli formula così due diverse ipotesi. Nella prima, con centrodestra unito, questo prenderebbe 326 seggi (259 Fi e 67 Ncd, nessuno l’Udc di Casini che, quindi, pur essendo indispensabile per la vittoria, non avrebbe nessun deputato eletto), il centrosinistra 185 (tutti al Pd) e 106 il M5S di Beppe Grillo.
Nella seconda ipotesi, invece, con l’Udc alleato col centro accadrebbe che si andrebbe al ballotaggio tra centrodestra e centrosinistra (Sc + Udc rimarrebbero fuori dalla Camera non avendo superato lo sbarramento del 12 per cento).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

6 Commenti

  1. francesco taddei scrive:

    qualcuno dica a casini che per un parlamentare non occorrono 35 anni per andare in pensione. l’udc ha votato contro il federalismo fiscale (insieme a miccichè) ed è contrario a snellire lo stato. tutti insieme e poi? il solito inutile caos.

  2. Terrùn scrive:

    Silvia Toniolo,Michela Lodovisi,Mariano Tului,Sergio Landi,
    voi che nei vostri commenti avete sempre aggredito e insultato i traditori dove siete?
    Non commentate la notizia del giorno?
    Come farete adesso a votare il centro dx con tutti questi traditori?

    • beppe scrive:

      ti do ragione, casisi dovrebbe essere trattato come i lebbrosi. a lavorare. l’udc è la vergogna dei cattolici in politica, un partito di parassiti di stato, che ha più poltrone che culi. devono sparire dalla scena politica.

      • francesco scrive:

        Veramente dal populista di arcore torna solo casini,i cattolici dell’UDC rimangono nell’unico posto dove devono essere e su qs invito a leggere la bella intervista di Mauro al secolo.
        L’unica vergogna che si ha e di aver appoggiato anche indirettamente colui che ha rovinato l’Italia prima culturalmente e poi anche economicamente.
        ma cio che ci salva e di essere rimasti legati alla madre Chiesa ed è l’unico motivo della mancanza della 3 narice di guareschiana memoria.
        Detto qs mi associo a Terrun x domandarvi :ma il vs messia vi ha ordinato di parlare bene di Casini quindi ubbidite non sapete far altro.

  3. Enrico scrive:

    Pare che Scelta civica confluirà con il centro sx per cui i giochi sarebbero più incerti che mai. Ora non mi stupirei nel vedere una riabilitazione di Casini&Co sui giornali destrorsi (Il Giornale, Liberoquotidiano), che dopo aver spalato montagne di merda, potrebbero riallinearsi ad maiorem Berlusconi gloria.

  4. zenoni mauro scrive:

    e bravo Casini a fatto di tutto dal 2009 ad oggi per far morire i popolari e centristi ma noi resisteremo e mai e poi mai lo seguiremo nella banda dei corrotti e corruttori farisei che per il loro interesse ed in nome di valori etici che non vivono affossano la dottrina sociale della Chiesa ed aprono la strada nuovamente alla cultura marxista, prego il Signore che mi dia discernimento e che ci aiuti a tenere la barra al centro
    buona giornata

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana