Google+

Centrafrica, arcivescovo Bangui alle milizie: «Deponete le armi, il paese rischia di diventare un nuovo Ruanda»

agosto 6, 2014 Redazione

Intervistato da Sir, monsignor Dieudonné Nzapalainga dichiara: «Noi predichiamo il disarmo delle menti e dei cuori per un nuovo Centrafrica dove poter vivere insieme nella diversità»

tratto da Sir – La situazione nella Repubblica Centrafricana «è precaria. Bangui sta vivendo un momento di tregua e gli spari sono quasi cessati. Ci sono ancora banditi che rubano. Le forze dell’Eufor (Unione europea) hanno svolto un lavoro apprezzato dalla popolazione. La vita sta riprendendo con le attività e il traffico per strada. L’interno del Paese è in mano a gruppi armati che a volte controllano un’intera città». Così monsignor Dieudonné Nzapalainga, arcivescovo di Bangui e presidente della Conferenza episcopale centrafricana, in un’intervista al Sir presenta la situazione del Paese.

Nei giorni scorsi, secondo una fonte dell’Ansa, almeno 22 persone, soprattutto civili, sono rimaste uccise in violenti scontri tra milizia anti-balaka ed ex ribelli Seleka a Batangafo (300 chilometri a nord di Bangui). Il presule mette in guardia dal pericolo che la situazione degeneri ulteriormente: «Il rischio che il Centrafrica diventi un Ruanda – afferma – è reale e stiamo cercando di farne prendere coscienza ai belligeranti per evitare questa tragedia alla nostra gente. Ci sediamo seduti sulle braci e alcune persone, con interessi, giocano ad alimentare il fuoco. Se qualcuno assume delle posizioni estremiste, possiamo facilmente sprofondare nella barbarie».

In questo periodo di violenze «la Chiesa – riprende mons. Nzapalainga – è rimasta madre e ha accolto gli sfollati. Tre quarti dei siti di accoglienza sono luoghi di Chiesa: conventi, canoniche, parrocchie, seminari… La Chiesa ha protetto, nutrito, difeso i poveri. Attualmente sensibilizziamo i cristiani alla non-violenza, al perdono, alla tolleranza, alla riconciliazione e, soprattutto, al rispetto della vita». «Noi predichiamo il disarmo delle menti e dei cuori per un nuovo Centrafrica dove poter vivere insieme nella diversità», precisa, ricordando che «il nemico ha nomi precisi: orgoglio, odio, vendetta, rancore, violenza», mentre «la Chiesa invita i suoi figli alla conversione».

Sulla condizione dei rifugiati ospitati in parrocchie e strutture religiose, il vescovo non nasconde le difficoltà. «I rifugiati fanno fatica a procurarsi il cibo per il proprio sostentamento e mancano del necessario. La Caritas non ha i mezzi per sostenere questi gruppi a causa del suo budget limitato. Le persone hanno necessità di assistenza per ricostruire le loro case, avere un pasto quotidiano, abbigliamento, farmaci per curarsi…». L’appello, infine, è a «deporre le armi e sedersi, discutere e cercare delle soluzioni insieme. La rabbia e la violenza hanno distrutto il nostro Paese, le nostre relazioni. È nostra responsabilità ricostruire nuove relazioni e le città».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana