Google+

Cdm, Letta: «Stop all’Imu slitta martedì; al via piano dismissioni da 12 miliardi»

novembre 21, 2013 Chiara Rizzo

Il premier alla fine del consiglio dei ministri ha presentato una serie di misure, tra cui la dismissioni di azioni per un valore tra i 10 e i 12 miliardi da grandi enti come Fincantieri, Grandi Stazioni e Eni. «Con spending review meno tasse sul lavoro» ha assicurato

Enrico Letta ha confermato lo slittamento dello stop alla seconda rata dell’Imu, di cui si parlerà al consiglio dei ministri del 26 novembre, ma nella conferenza stampa al termine ha anche assicurato che «Sull’Imu il governo manterrà gli impegni presi. Martedì saranno approvati entrambi i provvedimenti sulla tassa sulla casa e sulla rivalutazione delle quote di Bankitalia La seconda rata dell’Imu non sarà pagata perché questo è un impegno da tempo preso».

10-12 MILIARDI DALLE CESSIONI. Il consiglio dei ministri di oggi porta però un programma che potrebbe dare alle casse dello Stato un flusso dai 10 ai 12 miliardi di euro. Sono state infatti decise alcune cessioni di quote societarie detenute dallo Stato in enti di grandissimo valore strategico: sono in programma cessioni di Stm, Fincantieri, Cdp Reti, Grandi stazioni e di un 3 per cento delle azioni Eni ma – ha assicurato il premier – «senza che questo comporti l’andare sotto il 30 per cento». Letta ha quindi proseguito: «Complessivamente l’operazione di cessione di quote societarie dovrebbe far entrare tra i 10 e i 12 miliardi di euro nelle casse dello Stato, di cui la metà andrà a ridurre il debito nel 2014 e il resto a ricapitalizzazione della Cassa depositi e prestiti».

2 MILIARDI SOLO DALL’ENI. Il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni ha quindi spiegato il piano del Governo più nel dettaglio: le cessioni arriveranno fino al 60 per cento della quota per Sace e Grandi Stazioni; del 40 per cento per Enav e Fincantieri, mentre, ha proseguito il ministro, la sola cessione di quote dell’Eni «ci consente di mobilizzare 2 miliardi senza scendere sotto il 30 per cento».

RIDUZIONE TASSE SUL LAVORO. Letta ha quindi anticipato alcune misure di cui beneficeranno i cittadini. C’è una piccola proroga del pagamento degli acconti fiscali, «dal 30 novembre al 10 dicembre» e poi «La prima finalità delle risorse che arriveranno dalla spending review è un’ulteriore riduzione delle tasse sul lavoro». Il consiglio dei ministri ha deciso di presentare, infine, un emendamento alla Legge di stabilità, per il «ripristino completo delle somme legate alla non autosufficienza» tra cui quelle per i malati di Sla.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana