Google+

Messaggi della categoria Esteri

Tempi.it

Il premier Ghannouchi si dimette, la Tunisia ricomincia daccapo – Rassegna stampa/1

Centinaia di arresti tra venerdì e sabato in Tunisia, cinque morti per gli scontri con la polizia: la situazione rimane tesa, dopo la caduta del dittatore Ben Ali si è dimesso ieri il premier Ghannouchi. Al suo posto l'ex ministro degli Esteri, durante il governo dell'ex presidente Bourghiba, Beji Caid Sebsi
Redazione 3 marzo, 2011
Tempi.it

L’Italia organizza una missione umanitaria al confine tra Tunisia e Libia – Rassegna stampa/1

Partirà entro quattro giorni il campo di transito a Ras Jedir, in Tunisia, in grado di ospitare 70 mila persone e servirà anche a bloccare le partenze di migliaia di migranti in fuga dalla Libia. La missione umanitaria verrà affidata a Elisabetta Belloni e, come ha detto Ignazio La Russa, «daremo supporto logistico alla missione affidata alla Croce Rossa»
Redazione 3 marzo, 2011
Tempi.it

Gheddafi: «Se Usa e Nato entrano in Libia ci saranno migliaia di morti»

Il leader libico Muammar Gheddafi è tornato a parlare alla tv di Stato: «Dal 1977 ho dato il potere al popolo e da allora non ho più poteri nel paese, il popolo gestisce il petrolio e i suoi proventi». All'Italia: «L'abbiamo costretta ad ammettere i suoi errori ottenendo uno storico successo. Dico a Berlusconi che la famiglia Gheddafi è la Libia»
Redazione 2 marzo, 2011
Tempi.it

Libia: tutto il mondo è contro Gheddafi ma le posizioni sono contrastanti

L'ipotesi di una "no-fly zone" sui cieli della Libia divide i paesi europei, il congelamento dei beni è approvato da Onu e Ue ma la Libyan Investment Authority, che gestisce un fondo sovrano i cui asset sono valutati fra i 60 e gli 80 miliardi di dollari, non viene congelata. Anche il summit europeo, dichiarato urgente il 28 febbraio, si terrà solo l'11 marzo
Rodolfo Casadei 2 marzo, 2011
Tempi.it

Mandela, Obama, Onu: sui diritti umani e Gheddafi va in scena la fiera dell’ipocrisia

La fiera dell'ipocrisia nei confronti di Muammar Gheddafi, leader libico passato da grande amico a crudele macellaio nel giro di poche settimane, non risparmia nessuno. L'Onu non ricorda più di avere eletto la Libia nove mesi fa membro del Consiglio dei Diritti Umani. Mandela si dimentica di conoscerlo, come i politici italiani, come Obama, come Clinton, come gli anglosassoni e tanti altri ancora
Rodolfo Casadei 2 marzo, 2011
Tempi.it

Libia, 50 mila profughi verso la Tunisia. Onu: «Quasi raggiunta la crisi»

Dall'inizio delle violenze, oltre 150 mila persone hanno abbandonato la Libia, 69 mila verso l'Egitto e oltre 75 mila verso la Tunisia. L'Unhcr ha allestito 500 tende a Ras Jdir, già tutte piene. Solo oggi, l'Agenzia Onu si aspetta l'arrivo di 15 mila nuovi profughi. Per l'Ocha, la situazione può degenerare perché ci sono ancora circa 50 mila profughi
Redazione 1 marzo, 2011
Tempi.it

I Minatori cileni in pellegrinaggio in Terra Santa – FOTOGALLERY

In questi giorni, 24 dei 33 minatori cileni che sono rimasti due mesi intrappolati a 600 metri di profondità nella miniera dove stavano lavorando, sono in pellegrinaggio in Terra Santa. Mario Gomez, uno dei leader: «La fede è la cosa più importante della mia vita, ci ha fatti rimanere uniti e vivi in miniera»
Laura Borselli 1 marzo, 2011
Tempi.it

Gheddafi cerca di riconquistare la Libia con i soldi e le bombe – Rassegna stampa/1

Ieri a Tripoli i bambini sono tornati a scuola e davanti alle banche si vedevano file interminabili di gente per ritirare i 500 dinari «una tantum» promessi dal governo a ogni cittadino. Allo stesso tempo, gli elicotteri attaccavano la radio di Misurata e i depositi di munizioni di Adjabiya e Rajma
Redazione 1 marzo, 2011
Tempi.it

Gheddafi: «Il popolo morirebbe per proteggermi»

Muammar Gheddafi parla così alla Abc, dopo aver negato che ci siano state manifestazioni a Tripoli. Intanto l'America dispiega forze nella zona e pensa a un possibile esilio del leader libico
Redazione 28 febbraio, 2011
Tempi.it

Afghanistan, bomba uccide il tenente Massimo Ranzani

L'alpino Massimo Ranzani di 37 anni è morto e altri quattro sono rimasti feriti, tre gravi, a causa dell'esplosione di un ordigno improvvisato che ha colpito un veicolo blindato Lince del V Reggimento Alpini. Il premier Silvio Berlusconi: «E' sempre un calvario, tragedie che ti prendono il cuore». La Russa: «Mi inchino alla memoria di questo ragazzo. Restiamo in Afghanistan»
Redazione 28 febbraio, 2011
Pagine:«1...650651652653654...661»
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

PROLOGO Cento anni fa, era il 4 novembre 1917, nella fase più cruenta del grande conflitto mondiale, prese il via la 13ª edizione del Giro di Lombardia. Incredibile come solo undici giorni dopo la tragica battaglia di Caporetto (24 ottobre), che ci costò 12.000 morti, 30.000 feriti e oltre 260.000 prigionieri, la Gazzetta dello Sport […]

L'articolo Giro di Lombardia, 100 anni dopo proviene da RED Live.

Dal 2019 la Dorna organizzerà la Moto-e World Cup, primo Campionato mondiale con mezzi ad alimentazione elettrica. Le moto saranno le italianissime Energica

L'articolo Moto-e World Cup il mondiale è elettrico proviene da RED Live.

3.500 km dalla Finlandia all’Italia accompagnati da una costante tormenta di neve insegnano qualche trucco su come affrontare il bianco manto invernale. La tecnologia moderna applicata alle auto aumenta la sicurezza ma la differenza la fa sempre chi guida.

L'articolo Guida sulla neve – Consigli per guidare in sicurezza proviene da RED Live.

Forse non sarà la supercar più aggraziata sulla faccia del Pianeta, ma è senza dubbio la McLaren più estrema mai realizzata. Il suo nome è Senna, in omaggio all’indimenticabile pilota brasiliano, e il peso a secco è da urlo: 1.198 kg. L’erede della hypercar P1, contrariamente ai rumors che la volevano ibrida come l’antenata, rinuncia […]

L'articolo McLaren Senna: la più estrema di sempre proviene da RED Live.

Il preparatore americano Hennessey sembra avere un’unica missione nella vita: lasciare a bocca aperta. Dopo aver creato sia la Venom GT, hypercar in grado di toccare i 435 km/h grazie a un V8 7.0 biturbo da 1.451 cv, sia l’evoluzione Venom F5, accreditata sulla carta di una velocità massima di oltre 480 km/h, ora si […]

L'articolo Hennessey VelociRaptor 6×6: forza bruta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download