Google+

Messaggi della categoria Esteri

Tempi.it

Micalessin (Giornale): «Non c’è più spazio per il dialogo con Gheddafi» – Rassegna stampa/3

Gian Micalessin commenta per Tempi la scelta dell'Italia di partecipare ai bombardamenti della Libia: «L'Italia segue la Nato, che ha tentato di mediare con Gheddafi, non c'è riuscita e ora intensifica i bombardamenti. Anche perché la Cina vuole approfittare di questa situazione. La risoluzione Onu è superata, ma è troppo alto il rischio di una guerra di logoramento»
Redazione 26 aprile, 2011
Tempi.it

Siria, Damasco usa i carri armati per reprimere le rivolte – Rassegna stampa/2

Almeno un centinaio le vittime solo nel fine settimana. Il presidente sciita Bashar Assad permette a carri armati e tremila uomini armati di sparare sulla folla per reprimere le rivolte
Redazione 26 aprile, 2011
Tempi.it

Libia, Nato bombarda sala riunioni di Gheddafi a Tripoli: «45 feriti»

Nella notte gli aerei della Nato hanno bombardato nella capitale libica la caserma e residenza di Gheddafi, distruggendo un edificio e danneggiando la sala riunioni. Secondo il regime, sono 45 i feriti, di cui 15 gravi, le conseguenze del bombardamento di Bab-al-Azizia. Per il figlio Seif-al-Islam si tratta di «attentato vile alla vita di Gheddafi»
Redazione 26 aprile, 2011
Tempi.it

Siria, la polizia spara: 88 vittime. Obama: «Stop all’atroce violenza» – Rassegna stampa/1

Dopo la preghiera del venerdì, migliaia di manifestanti in piazza in Siria per protestare contro il regime del presidente Assad, che ha da poco abolito le leggi di emergenza. La polizia ha sparato sulla folla per disperderla, uccidendo oltre 80 persone. Il presidente Usa Barack Obama: «L'atroce ricorso alla violenza deve terminare subito»
Redazione 23 aprile, 2011
Tempi.it

Libia: lealisti di Gheddafi ricevono ordine di ritirarsi da Misurata

Un militare del regime catturato dai ribelli ha rivelato che venerdì è arrivato l'ordine di ritirarsi. Le sue parole confermano quelle del viceministro degli Esteri libico Khaled Kaim: «La situazione a Misurata sarà allentata e ad occuparsene con le buone o le cattive saranno le tribù e la gente di Misurata, non più l'esercito libico»
Redazione 23 aprile, 2011
Tempi.it

Tripoli minaccia: «Se mandate gli istruttori, armeremo i civili» – Rassegna stampa/1

Il regime di Muammar Gheddafi avvisa le forze alleate di non inviare istruttori a Misurata o in qualsiasi altra città, oppure «armiamo i civili per contrastare un attacco da forze di terra della Nato, scateneremo l'inferno. Saremo una palla di fuoco. Faremo cose dieci volte peggiori di quanto accaduto in Iraq». Intanto Hillary Clinton, segretario di Stato Usa, annuncia che l'America invierà droni armati
Redazione 22 aprile, 2011
Tempi.it

Bildu: l’Eta si presenta alle elezioni nei Paesi Baschi sotto falso nome

Alle elezioni autonomiche e locali del 22 maggio prossimo nei Paesi Baschi si è presentato il partito Bildu che, secondo la polizia, include molti candidati di Batasuna, storico partito fiancheggiatore dell'Eta, messo fuorilegge nel 2003. A destare sospetti la disponibilità a coalizzarsi con Sortu, altro partito-maschera di Batasuna
Rodolfo Casadei 22 aprile, 2011
Tempi.it

Libia, ribelli occupano posto di frontiera con la Tunisia a Wazzan

Testimoni hanno confermato l'occupazione da parte dai ribelli libici del posto di frontiera di Wazzan sul versante libico, dopo violenti scontri all'alba con i lealisti di Gheddafi. La Russa sugli addestratori italiani che andranno a Bengasi: «Sono persone che danno nozioni di come un soldato deve muoversi e di come deve usare gli strumenti a sua disposizione»
Redazione 22 aprile, 2011
Tempi.it

Giappone, tracce di iodio radioattivo nel latte materno di quattro donne

Il ministero promette esami a titolo precauzionale. Il portavoce del governo Yukio Edano rassicura: «Riteniamo che non vi sia nulla da preoccuparsi». Il latte fornito da una donna di Chiba, a circa 200 km da Fukushima, ha segnato una concentrazione di iodio radioattivo di 36,3 becquerel/kg. Il massimo consentito è 100 becquerel/kg
Redazione 21 aprile, 2011
Tempi.it

Immigrazione, oltre mezzo milione in fuga dalla Libia: ecco le destinazioni

Secondo quanto dichiarato a Tempi da Alfredo Mantovano, in Italia sono già arrivati 27.644 migranti tra tunisini e libici. Ma per l'Organizzazione internazionale per l'immigrazione sono 543.352 le persone in fuga dalla Libia a metà aprile verso Tunisia, Egitto, Niger, Ciad, Algeria, Sudan e per il ministro Maroni Europa
Benedetta Frigerio 21 aprile, 2011
Pagine:«1...623624625626627...648»
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana