Google+

Casablanca, un capolavoro lungo settant’anni

aprile 2, 2012 Paola D'Antuono

Buon compleanno al celebre film di Michael Curtiz, con Ingrid Bergman e Humprey Bogart. Una pellicola che non risente del tempo che passa e che ancora oggi racconta la più bella storia d’amore di tutti i tempi.

Ci sono pellicole che non si arrendono al tempo che passa, nonostante l’affascinante bianco e nero dei loro fotogrammi ricordi continuamente agli spettatori che il tempo passa anche per i capolavori. Oggi Casablanca compie 70 anni: era il 1942 quando la pellicola di Michael Curtiz conquistava milioni di persone nel buio delle sale cinematografiche americane. Il film, ambientato negli anni 40, racconta la storia di Rick Blaine, americano emigrato a Casablanca, dove gestisce un locale notturno molto alla moda. Dalla città marocchina passanno tutti gli europei in fuga dalle loro patrie occupate dai nazisti. Un giorno nel suo “Rick’s Café” arriva un perseguitato politico ricercato dai tedeschi, assieme alla sua bellissima moglie Lisa. Non una sconosciuta, ma il suo grande amore che due anni prima, nella romantica Parigi, gli aveva spezzato il cuore. Rick è tormentato, non sa se aiutare i due a trovare rifugio in America o seguire il suo sentimento e tentare di avere Lisa tutta per sè.

Rick è il bellissimo e tenebroso Humprey Bogart, l’uomo dalla sigaretta sempre accesa, quello per cui le donne avrebbero fatto follie ma che, dopo tre matrimoni finiti male, sceglierà la giovanissima Lauren Bacall come compagna di nella vita e sul set.  Casablanca lo consacrerà come uno dei migliori attori di Hollywood, anche se non gli regalerà l’Oscar tanto desiderato ma da quel momento in poi la sua carriera non conoscerà passi falsi. Lisa, invece, è la stupenda attrice francese Ingrid Bergman, che da questo film a basso costo trasse una popolarità inaspettata e una candidatura all’Oscar come migliore attrice. La futura compagna di Roberto Rossellini farà innamorare le folle con il suo personaggio tormentato e conteso da due uomini.

Settant’anni dopo Casablanca non cede il passo al tempo, l’American Film Institute lo ha giustamente proclamato la migliore love story di tutti i tempi e il miglior terzo film di sempre, dopo Quarto Potere e il Padrino. Una pellicola di  propaganda con cui gli Studios rendevano omaggio allo straordinaro spirito di resistenza europea alle brutture del nazismo e della guerra e che oggi torna a rivivere nei cinema americani dove di sicuro gli spettatori non aspetteranno altro che sentire Lisa sussurrare al pianista: “Suona Sam, suona “Mentre il tempo passa”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Darcy Kearbey scrive:

    I just want to mention I’m beginner to weblog and really loved this blog site. Almost certainly I’m want to bookmark your site . You actually have excellent articles and reviews. Regards for revealing your website page.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana