Google+

Caro Bruce Springsteen, sei sicuro di essere il proprietario delle tue canzoni?

maggio 10, 2012 Elisabetta Longo

È forse una delle canzoni più suonate alle feste, quella con la quale tutti, anche la nonna seduta in disparte a sonnecchiare, sente il bisogno di ballare. Si tratta dei successi dei Village People, ragistrati e non ancora pensionati. Il gruppo, caposaldo della disco music anni Ottanta, era celebre per le divise da pompiere, operaio, […]

È forse una delle canzoni più suonate alle feste, quella con la quale tutti, anche la nonna seduta in disparte a sonnecchiare, sente il bisogno di ballare. Si tratta dei successi dei Village People, ragistrati e non ancora pensionati. Il gruppo, caposaldo della disco music anni Ottanta, era celebre per le divise da pompiere, operaio, motociclista, indiano, soldato, cowboy e poliziotto. L’autore di testi e musica era quest’ultimo, all’anagrafe Victor Willis. Autore anche di YMCA, la loro hit più famosa, che fu lanciato sul mercato accompagnato da una coreografia, che viene tuttora tramandata di generazione in generazione. Pensare agli incassi milionari di questa canzone uscita nel 1978 fa venire i brividi.

 

Per questo motivo, il poliziotto Victor Willis, anche voce del gruppo, nel 2007 ha avviato una causa per ottenere tutti i diritti delle canzoni del gruppo, a cominciare da YMCA. Solo oggi a cinque anni di distanza ha vinto la guerra dei diritti discografici, pertanto i proventi andranno solo nelle sue tasche svuotate dai numerosi processi che ha dovuto affrontare per droga. La cosa inquietante della vicenda è che il giudice che ha stabilito ciò altro non ha fatto che attenersi a una legge del 1978 degli Stati Uniti, che stabiliva che nel 2013 tutti i diritti sulle canzoni sarebbero decaduti. In questo modo chiunque abbia scritto una canzone, su cui evidentemente incassa di più l’interprete, può oggi capovolgere le sorti del suo conto bancario. Cari Bruce Springsteen, Billy Joel, Eagles, e tanti altri, forse vi conviene controllare chi è il legittimo proprietario delle canzoni che vi hanno arricchito dagli anni Settanta a oggi.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana