Google+

Cari radicali, la vostra crociata sull’Ici ha il sapore dell’Oro e del Potere

dicembre 13, 2011 Luigi Amicone

La Chiesa e il popolo cattolico rispettano la legge e pagano l’Ici là dove l’Ici si deve pagare, non la pagano là dove la legge prevede che l’Ici non si debba pagare. E allora perché insistere nella caccia alle streghe?

Cari amici radicali, abbiamo fatto insieme la campagna per l’amnistia, sollevando il velo dell’ipocrisia e della pulsione giustiziera che volta la faccia al panorama di disumanità e illegalità che è il circuito penitenziario italiano. Altrove i radicali hanno impresso una svolta violenta al loro agire pubblico. Per esempio, vi sono certuni che insistono in una campagna diffamatoria contro un’istituzione e un popolo che tutt’altro che non partecipare al gettito fiscale italiano, ne rappresentano un cespite cospicuo. La Chiesa e il popolo cattolico rispettano la legge e pagano l’Ici là dove l’Ici si deve pagare, non la pagano là dove – al pari di tutte le altre istituzioni laiche che svolgano attività benefiche, no profit, onlus – la legge prevede che l’Ici non si debba pagare. E allora perché insistere nella caccia alle streghe?
Lo sapete, anche se certa politica politicante sembra ora accecarvi, tutt’altro che evasori e sfruttatori, Chiesa e popolo cattolico hanno innervato la società di scuole che chiudono i battenti perché uno Stato brigante non rispetta le sue leggi sull’autonomia e parità scolastica. Hanno innervato la società di opere caritative per le quali lo Stato, se dovesse soppiantarle con i suoi funzionari e i suoi uffici, si troverebbe oggi già in bancarotta. Testimoniano nei fatti che c’è ancora chi in Italia guarda al futuro con positività, operosità e costruzione di luoghi – come ospedali, hospice, banchi alimentari, cooperative sociali – dove ogni persona, italiana o straniera che sia, può trovare ricovero, sostegno, solidarietà. E voi, amici radicali, vi siete dati a questa crociata dell’intolleranza e della superbia pseudomoralista? Piangerete quando capirete cosa servite davvero quando vi lasciate accecare da campagne come quella sull’Ici. Poiché in queste campagne voi servite nient’altro, come direbbe Marco Pannella, che «l’Oro e il Potere». 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.