Google+

Cardinale Sarah: «L’Africa è diventata una discarica in cui riversare contraccettivi e armi»

aprile 20, 2017 Redazione

Intervistato da Aiuto alla Chiesa che soffre il cardinale ha parlato delle «tentazioni tossiche» occidentali, quali il comunismo e l’ideologia gender

robert-sarah-ansa

«Quasi tutte le organizzazioni caritative in Africa sono impegnate unilateralmente ed esclusivamente nella risoluzione delle situazioni di povertà materiale. Ma l’uomo non vive di solo pane. Incoraggio quindi Aiuto alla Chiesa che Soffre a continuare a costruire chiese e seminari e a fornire aiuti per la formazione di sacerdoti, religiosi, religiose e seminaristi». Così dichiara il cardinale Robert Sarah in un’intervista ad ACS sulla situazione della Chiesa in Africa, nella quale il porporato incoraggia la fondazione pontificia a portare avanti la propria missione di supporto alla pastorale nel continente. «Prego umilmente gli amici e i benefattori di Aiuto alla Chiesa che soffre di continuare a sostenere l’opera missionaria della fondazione in tutto il mondo e in particolare in Africa».

Il prefetto per la Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti nota ad esempio quanto siano importanti i ritiri spirituali per vescovi e sacerdoti, spesso sostenuti da ACS. «Se i ministri stessi non prendono un po’ del loro tempo per porsi in solitudine, silenzio e preghiera di fronte a Dio rischiano di morire spiritualmente o quantomeno di divenire aridi. Non possono essere capaci di provvedere al nutrimento spirituale dei propri fedeli, se non traggono prima loro, regolarmente e costantemente, forza dal Signore».

Nel colloquio con ACS il Cardinal Sarah descrive inoltre l’attuale situazione della Chiesa in Africa che «ha ancora bisogno di far affidamento sull’esperienza teologica, liturgica, spirituale e soprattutto monastica della Chiesa occidentale, come pure del sostegno finanziario estero».

Molte le sfide da affrontare: epidemie, guerre, fame, e una cruciale mancanza di strutture educative e sanitarie. Nonché le «tentazioni tossiche» delle pericolose ideologie di stampo occidentale, quali il comunismo e l’ideologia gender. «L’Africa – continua il porporato – è divenuta una discarica nella quale riversare contraccettivi e armi di massa. Ed è anche teatro di furti di risorse minerali da parte delle potenze economiche mondiali che pianificano guerre e alimentano disordini all’interno del continente africano al solo fine di sfruttarne le risorse naturali in assenza di qualsiasi legge».

Riguardo invece ai rapporti interreligiosi, il cardinale guineano nota come per secoli l’Islam subsahariano abbia convissuto pacificamente e armoniosamente con il Cristianesimo. «L’Islam politicizzato che cerca di imporsi oggi a livello globale rappresenta invece una minaccia e non soltanto per l’Africa. È un pericolo soprattutto per le società occidentali che spesso non hanno più una vera identità né una religione».

Tratto da Acs

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Giunge alla terza generazione una delle compatte sportive più apprezzate dai puristi della guida oltre che una delle “piccole pesti” più pepate in circolazione. La Suzuki Swift Sport, sinora proposta esclusivamente con un propulsore 1.6 16V aspirato da 125 o 136 cv, si appresta a cambiare cuore, optando per un’unità sovralimentata di derivazione Vitara S. […]

L'articolo Suzuki Swift Sport: piuma col turbo proviene da RED Live.

Prodotto da Peugeot e allestito dal celebre preparatore francese il Partner Dangel porta all’estremo il concetto di auto tuttofare. L’abbiamo messa alla prova nel cimento più duro la vacanza con famiglia.

L'articolo Prova Peugeot Partner Tepee Dangel, l’Ultra Utility Vehicle proviene da RED Live.

Forse la questione passa un po’ inosservata, dato che spesso la nostra attenzione è concentrata per lo più sulle prestazioni dei piloti tra i cordoli. Ma quanto è importante poter contare su abbigliamento e accessori adeguati per affrontare le competizioni in auto? Diremmo fondamentale, tanto più che tutto il “guardaroba” deve essere composto da indumenti che rispettino requisiti […]

L'articolo Tutto quello che serve per correre in auto secondo Alpinestars proviene da RED Live.

È l’anti-tedesca per eccellenza. Una delle poche berline alto di gamma in grado di fronteggiare a testa alta le rivali Audi, BMW e Mercedes-Benz. Jaguar XJ, dopo aver scardinato la tradizione del Giaguaro vestendosi di linee ardite e sinuose, si rinnova in vista del 2018 e amplia la gamma grazie alla strabordante XJR575 da 575 […]

L'articolo Jaguar XJ 2018: 575 cv al top proviene da RED Live.

Brutale e sconvolgente, tanto nella linea quanto nel carattere. Nata nel 1987 ed erede di 288 GTO, era una vettura da corsa adattata all’utilizzo stradale. Un mito da 478 cv, 324 km/h, 0-100 km/h in 4,1”, 1.100 kg e, soprattutto, 162,8 cv/litro. L’elettronica? Sconosciuta

L'articolo Ferrari F40: io sono leggenda proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana