Google+

Camille Paglia contro le femministe che odiano gli uomini: «Se loro sono obsoleti, le donne si estingueranno»

dicembre 18, 2013 Redazione

La celebre femminista attacca il mito della donna moderna in carriera che non ha più bisogno dell’uomo: «Senza uomini forti, le donne non conquisteranno mai un senso profondo e centrato di se stesse in quanto donne»

«Senza uomini forti come modelli da seguire o (per le lesbiche dissidenti) da combattere, le donne non conquisteranno mai un senso profondo e centrato di se stesse in quanto donne». Nel suo discorso di apertura al Munk Debate sul gender, riportato dal New York Times, la “femminista dissidente” americana di origini italiane, Camille Paglia (qui la sua intervista a Tempi), critica il femminismo «di seconda e terza generazione» che ha come «ingiusto ingrediente principale» «un rancore stizzoso contro gli uomini».

PATOLOGIE FEMMINISTE. «Se gli uomini sono obsoleti», fa notare Paglia iniziando il suo intervento, «allora le donne saranno presto estinte» visto che non sono ancora in grado di riprodursi senza l’apporto maschile. L’avversità «rancorosa» nei confronti dell’uomo è una «grave patologia della società anglo-americana» e del suo femminismo (per non parlare di quello europeo alla Boldrini, ci permettiamo di aggiungere) e di conseguenza «non c’è da stupirsi se giovani donne di successo, nonostante tutti i felici discorsi sui loro primati lavorativi, si ritrovano all’inizio delle loro carriere in uno stato di incertezza cronica o di ansia sulle prospettive di una vita privata soddisfacente».

«UOMINI INDISPENSABILI». Per raggiungere il vero obiettivo del femminismo, cioè «attaccare e ricostruire le pratiche sociali mummificate», non c’è bisogno di «stereotipare e demonizzare l’uomo». Anche perché, continua Paglia, «negli ultimi 100 anni sono stati gli elettrodomestici che fanno risparmiare tempo a liberare le donne dal tran tran di tutti i giorni. E questi sono stati inventati dagli uomini e diffusi dal capitalismo».
Inoltre, per quanto il nuovo femminismo possa sperare nella scomparsa dell’uomo «ci sarà sempre bisogno degli uomini», che ad oggi «sono assolutamente indispensabili» per fare tutti quei lavori “pesanti” e realizzare «tutte quelle infrastrutture che rendono il lavoro femminile praticabile». Per cui, le nuove femministe farebbero meglio a mettersi l’animo in pace e sotterrare l’ascia di guerra: «Sono certa – conclude Paglia – che le donne moderne sono abbastanza forti oggi da riconoscere i giusti meriti a chi li ha».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. JH Smith says:

    Camille Paglia ha ragione. il femminismo è uno dei problemi dell’occidente. uno, non l’unico. in occidente siamo quasi ad un punto di non ritorno. o il punto di non ritorno lo abbiamo oltrepassato da un pezzo.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.