Google+

Napoli, Mazzarri lascia, l’agente visto a Parigi. Benitez è vicino

maggio 20, 2013 Redazione

Al termine del match con la Roma, il toscano ha dato ufficialità della notizia che da giorni era nell’aria. Intanto la dirigenza partenopea prova a chiudere presto per lo spagnolo.

NAPOLI, MAZZARRI LASCIA: «ASPETTO PROPOSTE ENTUSIASMANTI». Come era nell’aria da tempo, Walter Mazzarri non è più l’allenatore del Napoli, che però già oggi vorrebbe annunciare Rafa Benitez. Ieri, dopo il match con la Roma, è stato lo stesso tecnico toscano a dare ufficialità della notizia, ai microfoni di Sky: «Ho chiuso qui oggi il mio ciclo a Napoli, ho preso questa decisione ora perché vorrei rispondere a chi dice che ho mancato di rispetto ai tifosi», ha spiegato. A dare ulteriore ufficialità alle sue parole, il tweet di Aurelio De Laurentiis che ringrazia Mazzarri e spiega che il nome del prossimo tecnico partenopeo verrà comunicato proprio tramite Twitter. Mazzarri però ha voluto parlare anche del suo futuro: «Mi sono anche commosso con i ragazzi nello spogliatoio, non ho comunicato nulla prima perché non volevo dare contraccolpi psicologici. Avevo deciso da qualche giorno, ringrazio Bigon e De Laurentiis che hanno tentato di farmi cambiare idea. Avevo già pensato quest’estate a una cosa del genere, credo sia giusto cambiare aria o stare fermo. Da ora in poi vedrò, se mi arriveranno proposte che entusiasmano andrò, altrimenti potrei star fermo qualche mese. In questi anni c’è stata grande intesa, i motivi sono da vedere su me stesso, non ci sono altre cose o divergenze. Non ho voluto incontrare nessuna società per rispetto del Napoli, chiaramente c’è Bozzo che tiene contatti come da un anno a questa parte. Ma da adesso in poi con campionato finito valuterò le offerte». Dall’estero si dice l’Anzhi sia interessata a lui, ci sono ipotesi anche in Italia (Inter e Roma), tuttavia nelle ultime ore ha preso corpo la possibilità di vederlo al Psg. Il suo agente Bozzo è stato visto a Parigi: il Psg cerca qualcuno per sostituire Ancelotti, e un nome italiano (vista la composizione della rosa) è sicuramente gradito. Per quanto riguarda invece la panchina dei Partenopei, la fumata bianca per Rafa Benitez potrebbe essere vicina: come spiega Gianluca Di Marzio, stamattina si è svolto a Londra un summit tra la dirigenza azzurra e l’allenatore spagnolo: offerti due anni di contratto, con un’opzione per il terzo. Il tecnico pare motivato, ma deve partire per una tournée negli Usa con il Chelsea, e per tanto la trattativa andrà avanti con il suo agente Quillon. A meno che il tweet risolutivo di De Laurentiis non arrivi prima della partenza dei Blues per gli States.

LE ALTRE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO:

14.20 – JUVE-HIGUAIN, NELL’OPERAZIONE ENTRA LICHTSTEINER. Secondo quanto riporta As, la Juve continua il suo pressing sul Real Madrid per arrivare a Gonzalo Higuain, e oltre ai 22 milioni che da tempo ha messo sul piatto delle trattative, sarebbe pronta ad aggiungere Stephan Lichtsteiner, esterno che piace molto ad Ancelotti.

11.45 – UDINESE, PARLA POZZO: «BENATIA? VUOLE UNA GRANDE». «Benatia? Può essere uno di quelli che se ne andrà. Lui è già qualche anno che vorrebbe approdare in una grande squadra». Così Gianpaolo Pozzo parla del futuro del difensore bianconero, accostato più di una volta al Napoli. «È un grande difensore e quindi se non vuole rimanere sarebbe un errore da parte nostra trattenerlo». Il patron friulano ha parlato anche di Francesco Guidolin: rimarrà ancora ad Udine: «Rimane, anche se secondo me è il miglior tecnico italiano. Ci sono tante sirene per lui, ma è un uomo fermo e non si farà distrarre da tutte queste cose». E infine una battuta su Muriel, cresciuto vistosamente nel girone di ritorno: «È giovane, è utile rimanga un paio d’anni ancora. Anche per lui».

9.20 – NAPOLI, BENITEZ IN POLE PER IL DOPO-MAZZARRI. Contatti avviati già da qualche giorno, ora il Napoli prova a concretizzare per Rafa Benitez. Settimana scorsa ci sono stati i primi avvicinamenti all’agente Quillon, ma nei prossimi giorni un emissario partenopeo volerà a Londra per concludere la trattativa per portare lo spagnolo in Campania. Da un lato, il Chelsea vuole capire in fretta le intenzioni del suo allenatore uscente, avendo in programma una tournée negli Stati Uniti già da mercoledì. Dall’altro, il Napoli spera di poter accogliere il prima possibile un tecnico dal nome di prestigio internazionale, che permetterebbe agli azzurri di fare il salto qualitativo decisivo, anche in campo europeo.

9.12 – MANCHESTER CITY, PELLEGRINI VORREBBE PEPE. Non è ancora stato ufficializzato, ma avrebbe già presentato la prima richiesta ai Citiezens: secondo il Daily Mail Manuel Pellegrini avrebbe chiesto come nuovo difensore del Manchester City Pepe del Real Madrid. Il giocatore ha una valutazione di 20 milioni di sterline, e nelle ultime gare ha giocato poco per lasciare spazio al giovane Varane. È probabile invece che lasci il City Carlos Tevez, dato sempre più vicino al Monaco.

9.01 – JUVE-HIGUAIN, LA TELEFONATA DI MAROTTA. Campionato archiviato, in casa Juve si pensa già alla prossima stagione, e si tenta di chiudere il prima possibile per Gonzalo Higuain. Nella notte Beppe Marotta avrebbe riavviato la trattativa con una telefonata, ma resta ancora grande la distanza tra l’offerta bianconera (22 milioni) e la domanda madrilena (30).

8.53 – MILAN, DOMANI L’INCONTRO DECISIVO PER POLI. Riporta Tuttosport che domani potrebbe essere la giornata decisiva per l’incontro tra la dirigenza rossonera e quella doriana per il passaggio al Milan di Andrea Poli. Il ragazzo, classe 1989, è valutato 4 milioni di euro: era destinato alla Juve.

8.41 – BENITEZ “ANNUNCIA” MOURINHO AL CHELSEA. Se c’era bisogno di una nuova ufficializzazione della trattativa tra Mourinho e il Chelsea, ieri è arrivata da Rafa Benitez, tecnico uscente dei Blues. Lo spagnolo ha dichiarato: «Il prossimo manager che verrà ha già fatto esperienza qui, quindi non c’è bisogno che gli dia alcun consiglio. La squadra sarà molto più forte e il nuovo tecnico avrà maggiori possibilità in quanto prenderà in mano la squadra da inizio stagione»-

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download