Google+

Calcio scommesse, è scoppiato l’ennesimo (e solito) caso

dicembre 22, 2011 Fred Perri

Da quando faccio questo mestiere – anzi da prima – c’è sempre uno scandalo scommesse ma non ha mai la stessa potenza emozionale del primo, quello del 1980. È una cosa già vista e per questo non scandalizza quasi più. La verità è che ci sono troppe squadre professionistiche e bisognerebbe ridurle, ma il gioco è come la gola, una pulsione irrefrenabile.

Anticipiamo la rubrica “Sport uber alles” di Fred Perri, che apparirà sul numero 51/2011 di Tempi in edicola da domani. 

T
ra quattro giorni è Natale e i pensieri mi scorrono via come il ragù sui ravioli, leggiadri e borbottanti. Stiamo ballando sul Titanic? Non lo so, ma ho ricevuto molti panettoni in regalo per questo Natale e in attesa dell’iceberg che speronerà le nostre vite posso allietare tutti quelli che amo. In fondo lo sport e il calcio in particolare sono sempre allo stesso punto, certezze in questa vita di incertezze. C’è stato il tavolo della pace, ma di pace neanche l’ombra, anche perché quella del pallone è l’unica religione veramente intollerante e non ammette concessioni. È giusto che sia così, altrimenti non ci divertiremmo. È scoppiato anche l’ennesimo caso scommesse. Da quando faccio questo mestiere – anzi da prima – c’è sempre uno scandalo scommesse ma non ha mai la stessa potenza emozionale del primo, quello del 1980. È una cosa già vista e per questo non scandalizza quasi più. La verità è che ci sono troppe squadre professionistiche e bisognerebbe ridurle, ma il gioco è come la gola, una pulsione irrefrenabile. Prima o poi ritorna. È ritornata anche la Juventus e così c’è più companatico in tavola. 

Insomma è sempre lo stesso spettacolo che non cambia mai. Il calcio è questo e guai a pensare che potrebbe essere meno litigioso o più “pulito”. Il calcio non è buono, il calcio non riconosce il Santo Natale. Fa solo un po’ di vacanza. Un pensiero felice per voi e le vostre famiglie.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana