Google+

Buone notizie per Meriam. Il fratellastro desiste e una delle ultime due cause a suo carico cade

luglio 17, 2014 Leone Grotti

Il fratellastro della cristiana, che lei non riconosce, aveva fatto causa perché venissero riconosciuti i loro legami familiari. Ora resta solo la falsificazione di documenti

meriam-ibrahim-sudan-maya-martinArrivano finalmente buone notizie per Meriam Yahya Ibrahim, la cristiana sudanese condannata a morte per apostasia e adulterio, poi scagionata in appello e oggi rifugiata all’ambasciata americana di Khartoum in attesa dei documenti per espatriare.

IL FRATELLASTRO DESISTE. È caduta una delle due case ancora pendenti, quella per falsificazione di documenti e quella intentata dal fratellastro della donna, che lei non riconosce, perché vengano riconosciuti i loro legami familiari. Oggi Abdel Rahman Malek, avvocato del fratellastro, ha dichiarato di aver lasciato cadere quest’ultima causa, che sarebbe dovuta arrivare in tribunale a Khartoum domani. «Non stiamo più procedendo con la causa», ha affermato a Reuters senza dare ulteriori spiegazioni, mentre l’avvocato di Meriam ha detto di non essere ancora informato degli ultimi sviluppi.

ULTIMO OSTACOLO. L’ultimo ostacolo che separa Meriam dal trovare rifugio negli Stati Uniti è l’accusa di falsificazione di documenti. Questa, secondo quanto dichiarato a tempi.it da Antonella Napoli, presidente di Italians for Darfur, dovrebbe essere risolta senza problemi ma non entro breve: «Non si tratta di giorni, anche se potremmo restare sorpresi. Il Ramadan ha rallentato tutto, ma la vicenda si concluderà bene».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi