Google+

Buon Solstizio. È quello che ci si augura a Santa Monica al posto di “buon Natale”

novembre 20, 2012 Elisabetta Longo

Secondo un giudice di Santa Monica occorre rispettare tutte le religioni, compreso l’ateismo e i pastafariani. Così quest’anno non si potrà allestire il tradizionale presepe con vista sull’Oceano

Il giudice distrettuale Audrey B. Collins ha deciso che a Santa Monica quest’anno non si festeggerà il Natale. Al bando tutti i presepi e i messaggi religiosi, nonostante la protesta di un gruppo di parrocchie della zona.

ROVINA LA VISTA. La Collins ha infatti stabilito che l’esposizione di mangiatoie, presepi e altri simboli religiosi vanno contro la libertà di pensiero, pertanto il luogo in cui solitamente venivano esposti quest’anno non sarà messo a disposizione. Per oltre 60 anni quello spazio sulla “Ocean view” è stato usato per allestimenti religiosi, ma qualche anno fa era stato data la possibilità anche agli atei di installare cartelli di propaganda. La Collins ha detto che era in suo potere far rimuovere quello spazio al Palisades Park, perché il numero di religioni che stava chiedendo di poter esporre i propri simboli stava aumentando, e la vista sull’oceano stava diminuendo. Pertanto chi vorrà costruire un presepe potrà farlo in altri punti della città, ma non lì. Non lì in bella vista.

CARTELLI DI OGNI TIPO. Come si è arrivati a questa diatriba giudiziaria? Perché nel 2009 l’ateo Damon Vix ha chiesto di poter esporre i propri messaggi, lì a fianco alla natività allestita da una chiesa locale. Una frase di Thomas Jefferson sulle religioni che altro non sono se non miti e favole, un cartello con scritto “felice solstizio” al posto di buon Natale, e l’invito ad altre associazioni pseudoreligiose al fine di occupare quanti più spazi disponibili, togliendone così alle chiese. Perfino i “pastafariani”, che adorano un divino creatore fatto di polpette e spaghetti, hanno avuto il loro spazio. Lunedì 3 dicembre l’ultima puntata di questa guerra per il presepe.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

6 Commenti

  1. paolo delfini scrive:

    Buon solstizio, ah ah ah che corbelleria, cara Collins, cambia mestiere!

  2. Ugo Apruzzese scrive:

    “Chi non crede in Dio non è vero che non crede in niente perché comincia a credere a tutto.” (Chesterton)

    • lu8051 scrive:

      Citazione priva di logica.

      meglio: “Chi non crede in dio, non crede in almeno una cosa, quindi non è vero che crede a tutto”. (qualunque testo di logica elementare).

      Buon natale

  3. Enrico scrive:

    Il solstizio è creatura di Dio Padre, quindi buon solstizio e Buon Santo Natale.

  4. Filippo Rossi scrive:

    Santa Monica non è l’unica, anche in provincia di Piacenza la preside (ex-rifondarola) dell’Istituto di Monticelli-Caorso ha sostituito il presepe della scuola materna con una festa “laica” basata sui valori della solidarietà e della pace. Al momento però si è esenti dall’augurio di buon solstizio.

  5. Paolo Neri scrive:

    Dal 1953, ogni anno si e` fatto il presepe a Santa Monica.
    Nel 2011 e` stato permesso un cartello di “Felice Solstizio”.
    Ora e` stato vietato tutto.
    A me sembra che qui ci sia un particolare accanimento verso gli atei, del tipo “Muoia Sansone con tutti i filistei”!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana