Google+

Buccinasco: «Vogliono toglierci più di mille euro per bambino. Così, non sopravviveremo»

febbraio 24, 2012 Daniele Ciacci

Il Comune di Buccinasco elimina la convenzione che vige fin dal 1982 con la scuola paritaria Don Stefano Bianchi, che ora rischia di chiudere. Un genitore a tempi.it: «Stiamo trattando con il capo di gabinetto del prefetto, Donato Cafagna. Ci vorrà del tempo, ma almeno ci siamo potuti confrontare, e questo è un bene».

Non si chiude la vicenda dell’asilo “Don Stefano Bianchi” di Buccinasco. Dopo che il commissario comunale ha tagliato i fondi alla scuola paritaria, le rette sono aumentate del 300% e molti genitori non sono più in grado di iscrivere lì i propri figli. Il Comune non ha fornito un programma di alternative valido per assorbire i bambini il prossimo anno e la stessa sopravvivenza della scuola è in pericolo. Ieri, un genitore ha rivelato a tempi.it che «è partita una trattativa con il capo di gabinetto del prefetto, Donato Cafagna. Ci vorrà del tempo, bisogna lavorare molto bene sui fondi e sulle iscrizioni. Ma almeno ci siamo potuti confrontare, e questo è un bene».

«Con il commissario Francesca Iacontini non c’era possibilità di dialogo – racconta un papà –. Il prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi, invece, si è dimostrato subito interessato alla scuola, dicendosi vicino alle famiglie». L’obiettivo dei genitori rimane lo stesso: che la convenzione stipulata nel 1982 tra la scuola e un governo di Rifondazione comunista non venga sospesa e che le rette non lievitino. L’apertura del prefetto permette di sperare in qualche manovra positiva che non gravi eccessivamente sull’economia di trecento nuclei familiari.

Tuttavia, il destino incerto della scuola – fondata cinquant’anni fa da don Stefano Bianchi e che ospita il 40% dei bambini del Comune – frustra il clima sereno dell’asilo. «C’è molta tensione. Improvvisamente, molti rischiano di perdere il lavoro – dice a tempi.it Giovanna Villani, del consiglio d’amministrazione dell’opera –. Abbiamo dato lavoro ad alcune ragazze che sono venute dalla Sicilia per condurre il doposcuola. E adesso rischiamo di chiudere».

Quello che stupisce, tuttavia, è «l’unità fra gli insegnanti. Ognuno condivide la sorte dell’altro, e si è creato un bel clima di mutuo sostegno. Mi troverei a disagio a ridurre il personale adesso». Inoltre, non sarebbe una scelta ragionevole per l’economia di Buccinasco. «Oltre alla spesa comprensiva di locali, riscaldamento, pulizie e ristrutturazione, con la convenzione comunale di 585 mila euro coprivamo anche le spese di gestione. Il taglio deciso dal commissario, però, riduce l’apporto a circa 500 euro per bambino all’anno: una cifra irrisoria per qualsiasi istituto. Vogliono toglierci più di mille euro per bambino. Così, non sopravviveremo».
twitter: @DanieleCiacci

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.