Google+

Boston, attentato alla maratona. Nelle bombe c’erano biglie e chiodi che sono schizzati come proiettili

aprile 16, 2013 Redazione

«Molte delle vittime sono state colpite con piccoli detriti di metallo»: dettagli agghiaccianti emergono sull’ideazione degli ordigni esplosi ieri all’arrivo della maratona.

«Molte delle vittime sono state colpite con tanti piccoli detriti di metallo». Più le ore passano dall’attentato alla Maratona di Boston e più emergono dettagli agghiaccianti sulla dinamica delle esplosioni che hanno provocato la morte di 3 persone e 140 feriti. Lo spiega alla CNN Peter Fagenholz, medico del Massachusetts General Hospital, dove tanti dei colpiti sono stati ricoverati: dalle gambe e dai corpi di molti di loro sono stati estratti biglie e cuscinetti a sfera, che lasciano intendere come le bombe fossero state rese ulteriormente pericolose con l’aggiunta di pezzi di ferro e chiodi, schizzati come proiettili al momento della deflagrazione. «Non sappiamo però ancora dire se erano stati messi lì intenzionalmente o se semplicemente erano parte dell’ambiente circostante».
Intanto negli ospedali cittadini si continua ad operare: nelle strutture si opera prevalentemente sugli arti, dove su tanti pazienti si è stati costretti a procedere con l’amputazione.

TRA LA FOLLA. «Quando ho sentito la bomba e ho visto la reazione degli spettatori ero spaventata», racconta sempre alla CNN Theresa Panter, che si trovava in strada a correre al momento dell’esplosione. «Sono stata spinta indietro da uno spettatore, e poi un funzionario della Boston Athletic ha afferrato un gruppo di noi e ci ha schiacciato ancora indietro. È stato piuttosto traumatizzante». Insieme a lei c’è il marito, Allan Panter: era tra la folla e in rapido tempo si è trovato a portare soccorso alla gente per strada. «Ho visto almeno sei o sette persone per terra davanti a me, mi avevano protetto dall’esplosione. Una donna stava per spirare, un uomo aveva perso entrambi gli arti inferiori. Non riesco a capire come sia potuta morire la giovane donna, non riuscivo a trovare nessuna ferita sul suo torace».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In questo momento storico, l’immagine che identifica maggiormente la californiana Tesla è quella della dea Shiva che, facendo roteare le otto braccia di cui è dotata, elargisce schiaffi a destra e a manca a tutti i brand concorrenti. Il costruttore americano, parallelamente all’unveiling della straordinaria supercar elettrica Roadster, accreditata di 10.000 Nm di coppia e […]

L'articolo Tesla Semi Truck: il camion elettrico è una belva proviene da RED Live.

L’alternativa alle note Lotus 3-Eleven, KTM X-Bow e Radical SR8 è italiana. E costa (almeno) 200.000 euro. Forte di una lunghissima esperienza nelle competizioni, la parmense Dallara Automobili, specializzata in telai e vetture da pista, ha presentato il primo modello targato della propria storia. Una vettura, non a caso denominata “Stradale”, nata quale barchetta estrema, […]

L'articolo Dallara Stradale: la prima volta proviene da RED Live.

Gestito da appassionati motociclisti, lo Spidi Store milanese di via Telemaco Signorini 12, mette a disposizione le ultime novità del marchio oltre a un servizio di tute su misura e di installazione di interfoni su caschi. Per festeggiare il suo primo anno di vita il negozio ha organizzato, in occasione di EICMA 2017, una serata all’insegna […]

L'articolo Spidi Store Milano spegne la prima candelina proviene da RED Live.

Tesla la tocca piano… presentando a sorpresa, in occasione dell’unveiling dell’atteso camion a batteria, l’erede dell’ormai storica Tesla Roadster. Una vettura che la Casa americana, con grande morigeratezza, non esita a definire “l’auto più veloce del Pianeta”. Una supercar elettrica che, ancora una volta, spiazza la concorrenza promettendo di ridefinire il concetto di performance a zero […]

L'articolo Tesla Roadster: zitti tutti proviene da RED Live.

Dopo la nuova generazione di Trafic SpaceClass, presentata lo scorso ottobre, Renault torna sull’argomento “business” con il lancio della nuova gamma Executive, studiata per rendere sempre più confortevole e ricca di tecnologia la vita a bordo di chi si sposta per lavoro. La Casa della Losanga dota quindi di contenuti premium tre vetture della sua scuderia, […]

L'articolo Gamma Executive, l’allestimento premium di Renault proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download