Google+

Bologna, consigliere del Pd: «Diamo 36 milioni alle scuole comunali e vogliamo toglierne 1 alle paritarie?»

marzo 27, 2013 Redazione

Il consigliere del Pd contro il referendum anti-paritarie sponsorizzato da sinistra e grillini: «Spendiamo 500 mila euro per farlo, praticamente la metà di quello che diamo alle paritarie»

«È assurdo perché è una domanda di principio». Così si è espresso ieri Benedetto Zacchiroli (in foto), consigliere comunale bolognese del Pd, intervistato da Radio Tau in merito al quesito del referendum sul finanziamento alle scuole paritarie, in programma nel capoluogo felsineo per il prossimo 26 maggio. «In linea di principio anche io voglio che i soldi pubblici vadano alla scuola pubblica. Ma ispirandosi al principio di realtà, questa domanda trae in inganno».

Lui a votare ci andrà, per dare un segnare forte affinché non si tocchi il sistema di sovvenzioni che il Comune concede alle materne private: non c’è infatti quorum da raggiungere, essendo una votazione puramente consultiva. Contro le richieste dei referendari, si voterà solo un giorno e non due, in linea per altro con le altre consultazioni tenute in città negli anni passati: «Io sto ai dati che ci vengono forniti dagli uffici. Spendiamo 500 mila euro per farlo, praticamente la metà di quello che diamo alle paritarie».

Ieri il M5S, tra i promotori del referendum, è arrivato a proporre alla Curia l’utilizzo, per sovvenzionare le scuole, dell’eredità Faac, lasciata in dono alla Chiesa dal figlio del fondatore, Michelangelo Manini, morto un anno fa. «Mi sembra un po’ eccessivo dirle come deve usare i suoi soldi», ha detto Zacchiroli. «Siamo tutti d’accordo sul fatto che l’amministrazione debba spendere il più possibile per il pubblico», ma «allo stato attuale il Comune spende 37 milioni per l’istruzione da zero ai sei anni. Di questi, 36 milioni vanno alle scuole comunali, e uno è dato in convenzione alle scuole paritarie per fare in modo che non ci siano bimbi che restano fuori. Con quel milione non riusciremmo ad assicurare gli stessi posti nella scuola pubblica». È vero, chiude il consigliere, «tutti i sistemi sono perfettibili, ma da qui a dire che di colpo tolgo un milione alle scuole paritarie… Ok, e dopo che succede?»

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. cosimo says:

    una persona ragionevole con l’aria che tira. Certo riesce a difendere il milione dato alle scuole paritarie quando ne dà 36 a quelle pubbliche.. cioé se le paritarie stanno in un cantuccio di queste proporzioni persino al PD gli sta bene che esistano e ammenttono che con qule milioncino riescono a far andare a scuola molti più ragazzi che con un milioncino in più dato alle scuole pubbliche. SE, però, gli parli di voucher, di famiglie che finalmente possono decidere in piena libertà come far educare i figli… SCATTANO LE BARRICATE

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nell'agosto di 30 anni fa ci lasciava un grande "agitatore di uomini e idee". Che ha saputo far diventare Maranello l'ombelico (motoristico) del mondo

L'articolo Enzo Ferrari, la storia dell’uomo che diventò leggenda proviene da RED Live.

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.