Google+

Boko Haram rivendica gli attentati a due chiese in Nigeria: «Non ci siamo indeboliti»

giugno 11, 2012 Redazione

Gli attacchi di kamikaze sono avvenuti a due chiese di Jos e Biu. Boko Haram ha rivendicato l’attentato.

In Nigeria i fondamentalisti islamici Boko Haram hanno rivendicato il duplice attentato contro due chiese che hanno causato secondo le prime ricostruzioni 3 morti e 41 feriti. «Siamo responsabile dell’attentato suicida contro la chiesa a Jos e anche dell’altro attacco contro un’altra chiesa a Biu» ha dichiarato un uomo autoproclamatosi portavoce dei Boko Haram a Maiduguri, spiegando che il gruppo «ha lanciato questi attacchi per provare che e forze di sicurezza nigeriane si sbagliano quando affermano che siamo stati indeboliti dalla repressione dei militari».

Due delle vittime sono a Jos, a Biu, ha riferito il presidente dell’Associazione cristiana della Nigeria Samson Bukar, è stata uccisa una fedele e diversi sono rimasti feriti, uno dei quali gravemente. La Cnn riferisce invece di un bilancio totale di 8 morti. Il ministro degli Esteri Giulio Terzi e l’ex ministro Davide Frattini hanno chiesto con insistenza di porre termine alla strage di cristiani in Nigeria, che ha raggiunto ormai numeri davvero elevati. Solo da Natale 2011 a Pasqua 2012 le milizie di Boko Haram hanno causato la morte di 505 persone, stimando al ribasso.

Domenica mattina a Biu, centro dello Stato nordorientale di Borno, un commando di cinque uomini ha aperto il fuoco contro i fedeli. Secondo il responsabile dell’associazione cristiana locale, «una fedele è rimasta uccisa, diverse persone sono rimaste ferite, di cui due sono in uno stato critico». La sua versione è stata confermata anche dalla polizia, secondo la quale il commando è riuscito poi a fuggire. Poco dopo, a circa 400 chilometri a sud-ovest, un’autobomba guidata da un kamikaze è deflagrata davanti alla Christ Chosen Church di Jos, nella Nigeria centrale, distruggendo l’edificio e innescando la rappresaglia della folla di fedeli nei confronti di alcuni passanti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana