Google+

Boko Haram rivendica gli attentati a due chiese in Nigeria: «Non ci siamo indeboliti»

giugno 11, 2012 Redazione

Gli attacchi di kamikaze sono avvenuti a due chiese di Jos e Biu. Boko Haram ha rivendicato l’attentato.

In Nigeria i fondamentalisti islamici Boko Haram hanno rivendicato il duplice attentato contro due chiese che hanno causato secondo le prime ricostruzioni 3 morti e 41 feriti. «Siamo responsabile dell’attentato suicida contro la chiesa a Jos e anche dell’altro attacco contro un’altra chiesa a Biu» ha dichiarato un uomo autoproclamatosi portavoce dei Boko Haram a Maiduguri, spiegando che il gruppo «ha lanciato questi attacchi per provare che e forze di sicurezza nigeriane si sbagliano quando affermano che siamo stati indeboliti dalla repressione dei militari».

Due delle vittime sono a Jos, a Biu, ha riferito il presidente dell’Associazione cristiana della Nigeria Samson Bukar, è stata uccisa una fedele e diversi sono rimasti feriti, uno dei quali gravemente. La Cnn riferisce invece di un bilancio totale di 8 morti. Il ministro degli Esteri Giulio Terzi e l’ex ministro Davide Frattini hanno chiesto con insistenza di porre termine alla strage di cristiani in Nigeria, che ha raggiunto ormai numeri davvero elevati. Solo da Natale 2011 a Pasqua 2012 le milizie di Boko Haram hanno causato la morte di 505 persone, stimando al ribasso.

Domenica mattina a Biu, centro dello Stato nordorientale di Borno, un commando di cinque uomini ha aperto il fuoco contro i fedeli. Secondo il responsabile dell’associazione cristiana locale, «una fedele è rimasta uccisa, diverse persone sono rimaste ferite, di cui due sono in uno stato critico». La sua versione è stata confermata anche dalla polizia, secondo la quale il commando è riuscito poi a fuggire. Poco dopo, a circa 400 chilometri a sud-ovest, un’autobomba guidata da un kamikaze è deflagrata davanti alla Christ Chosen Church di Jos, nella Nigeria centrale, distruggendo l’edificio e innescando la rappresaglia della folla di fedeli nei confronti di alcuni passanti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.

Dettagli scuri e connettività Android Auto ed Apple CarPlay per la piccola del Leone un po' speciale

L'articolo Peugeot 208 Black Line, edizione limitata in salsa dark proviene da RED Live.

Grazie a lei il vostro smartphone dispensa preziosi consigli sulla pressione e non solo. Per girare in pista al massimo delle vostre potenzialità

L'articolo Michelin Track Connect, l’app che parla con i pneumatici proviene da RED Live.

Guida esaltante e linea originale. Se il look può dividere, la dinamica della Honda Civic 1.5 Turbo VTEC Prestige CVT mette d'accordo tutti. I pacchetti meccanico ed elettronico funzionano a meraviglia e il prezzo è invitante…

L'articolo Prova Honda Civic 1.5 Turbo VTEC Prestige CVT proviene da RED Live.