Google+

Boko Haram rivendica gli attentati a due chiese in Nigeria: «Non ci siamo indeboliti»

giugno 11, 2012 Redazione

Gli attacchi di kamikaze sono avvenuti a due chiese di Jos e Biu. Boko Haram ha rivendicato l’attentato.

In Nigeria i fondamentalisti islamici Boko Haram hanno rivendicato il duplice attentato contro due chiese che hanno causato secondo le prime ricostruzioni 3 morti e 41 feriti. «Siamo responsabile dell’attentato suicida contro la chiesa a Jos e anche dell’altro attacco contro un’altra chiesa a Biu» ha dichiarato un uomo autoproclamatosi portavoce dei Boko Haram a Maiduguri, spiegando che il gruppo «ha lanciato questi attacchi per provare che e forze di sicurezza nigeriane si sbagliano quando affermano che siamo stati indeboliti dalla repressione dei militari».

Due delle vittime sono a Jos, a Biu, ha riferito il presidente dell’Associazione cristiana della Nigeria Samson Bukar, è stata uccisa una fedele e diversi sono rimasti feriti, uno dei quali gravemente. La Cnn riferisce invece di un bilancio totale di 8 morti. Il ministro degli Esteri Giulio Terzi e l’ex ministro Davide Frattini hanno chiesto con insistenza di porre termine alla strage di cristiani in Nigeria, che ha raggiunto ormai numeri davvero elevati. Solo da Natale 2011 a Pasqua 2012 le milizie di Boko Haram hanno causato la morte di 505 persone, stimando al ribasso.

Domenica mattina a Biu, centro dello Stato nordorientale di Borno, un commando di cinque uomini ha aperto il fuoco contro i fedeli. Secondo il responsabile dell’associazione cristiana locale, «una fedele è rimasta uccisa, diverse persone sono rimaste ferite, di cui due sono in uno stato critico». La sua versione è stata confermata anche dalla polizia, secondo la quale il commando è riuscito poi a fuggire. Poco dopo, a circa 400 chilometri a sud-ovest, un’autobomba guidata da un kamikaze è deflagrata davanti alla Christ Chosen Church di Jos, nella Nigeria centrale, distruggendo l’edificio e innescando la rappresaglia della folla di fedeli nei confronti di alcuni passanti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download