Google+

Allarme Boko Haram in Nigeria: in una sola settimana i terroristi hanno ucciso più di 170 persone

settembre 24, 2013 Redazione

Negli Stati di Yobe e Borno, nel nord del Paese, i terroristi islamici hanno seminato il panico soprattutto a Maiduguri e Benisheik

La violenza di Boko Haram in Nigeria cresce a ritmi preoccupanti. Il bilancio delle vittime causate dagli attacchi dei terroristi islamici nell’ultima settimana ha raggiunto cifre simili a quelle irachene: 174 persone uccise negli Stati di Yobe e Borno.

ATTACCHI IN AUTOSTRADA. Secondo quanto riportano BosNewsLife e Reuters, Boko Haram ha attaccato lo scorso 18 settembre con mitragliatori e bombe fatte in casa gli edifici governativi e dell’ordine pubblico della città Yadi Buni, causando almeno due  vittime. Il giorno prima, hanno ucciso 143 persone che guidavano sull’autostrada che collega Maiduguri a Damaturu. All’inizio era stato riportato che le vittime erano appena 20.

CASE E NEGOZI BRUCIATI. Anche la città di Benisheik, a circa 70 chilometri da Maiduguri, è stata assaltata: 14 persone sono state uccise e 100 case e negozi dati alle fiamme. In un’altra imboscata, sempre il 17 settembre, sulla strada che collega Baga e Maiduguri nello Stato di Borno almeno 15 soldati sono stati uccisi, ma secondo altre fonti governative le vittime potrebbero superare il centinaio.

SEMPRE PIÙ VIOLENTI. L’hanno scorso, tra dicembre 2011 e aprile 2012, avevamo lanciato un allarme perché le vittime di Boko Haram avevano raggiunto la cifra di 505. Oggi, solo nell’ultima settimana, i terroristi che vogliono cacciare i cristiani dal nord della Nigeria per trasformarlo in uno Stato islamico hanno già ucciso 174 persone.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.