Google+

Senza quorum i referendum sulla giustizia? Radicali: non ancora concluso il conteggio delle firme

novembre 28, 2013 Redazione

Secondo alcune notizie di stampa nessuno dei quesiti ha raggiunto il tetto delle 500 mila firme necessarie. Pannella: «Se confermato, faremo ricorso»

La commissione per i referendum istituita dalla Suprema Corte non ha ancora concluso «il conteggio delle firme» sui sei referendum promossi dai radicali sulla giustizia. Lo rende noto il Comitato Promotore che ha ricevuto la rassicurazione dell’ufficio competente della Cassazione che, secondo alcune notizie di stampa, aveva detto che nessuno dei quesiti aveva raggiunto il tetto delle 500 mila firme necessario per dare il via libera alla consultazione popolare. Il Comitato ha anche segnalato che, a distanza di sessanta giorni dalla scadenza stabilita dalla legge, «continuano ad arrivare dai Comuni italiani buste contenenti numerose firme di sottoscrittori dei referendum, dodici delle quali nell’ultima settimana».

I DODICI QUESITI. Si trattava di referendum che chiedono l’introduzione della responsabilità civile per i magistrati, la separazione delle carriere tra magistrati inquirenti e giudicanti, di far rientrare nelle funzioni proprie i magistrati fuori ruolo, di contrastare l’abuso di custodia cautelare, l’abolizione dell’ergastolo. tempi.it si è occupato più volte della questione Leggi qui l’intervista al professor Giuseppe Di Federico, luminare del diritto italiano, e qui quella al presidente dell’Unione camere penali italiane, Valerio Spigarelli.

PANNELLA: FAREMO RICORSO. Il leader radicale Marco Pannella ha fatto sapere che «se verranno confermate le notizie di stampa di queste ore sulla non validazione delle nostre sei richieste referendarie per “insufficienza” del prescritto numero minimo di 500.000 firme, posso sin d’ora preannunciare che il Comitato Promotore dei Referendum sulla Giustizia Giusta presenterà immediatamente – dopo la conoscenza della decisione ufficiale della Corte Suprema di Cassazione – un nostro, fiducioso ricorso».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Poveritalia says:

    Dobbiamo fare di tutto perchè vengano approvati i referendum sulla giustizia affinchè non succeda più quello che è accaduto al povero Berlusconi. Siamo solidali con lui per tutta la persecuzione che ha patito.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tutto quello che c'è da sapere sull'auto formato business, dalle motorizzazioni che vanno di più agli optional irrunciabili, passando per carrozzerie e colori

L'articolo Auto aziendale, come scegliere quella giusta? proviene da RED Live.

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.