Google+
Post apocalypto
Post apocalypto
La rubrica di padre Aldo Trento, missionario in Paraguay, su Tempi.

I messaggi del blog Post apocalypto

Post apocalypto
Caro padre Aldo, ti scrivo perché so che sei “specializzato nella sofferenza”. Non mi basta una consolazione, io dalla vita voglio tutto. Arrabbiarmi con Dio mi fa solo male e mi fa sentire senza via d’uscita. Ieri ho avuto la crisi di nervi più grande...
Post apocalypto - Aldo Trento 31 agosto, 2014
Post apocalypto
Oggi, 28 luglio, esattamente 56 anni fa, avevo lasciato i miei genitori per andare al seminario della congregazione religiosa dei padri Canossiani. Avevo 11 anni. Già all’età di 7, dopo aver visto il film Molokai sulla vita di padre Damiano, oggi santo, avevo sentito nel...
Post apocalypto - Aldo Trento 3 agosto, 2014
Post apocalypto
Ero stanco e ho deciso di mettere la testa sul cuscino per un quarto d’ora, approfittando dell’occasione per recitare il santo Rosario. Riposare è per me pregare, e pregare è riposare. Stavo meditando i Misteri gioiosi ma, come spesso mi succede, non riuscivo a rimanere...
Post apocalypto - Aldo Trento 6 aprile, 2014
Post apocalypto
Ogni giorno il Signore mi dà la grazia di convivere con persone per cui il rapporto con Cristo è l’unica ragion di vita. Persone semplici, a volte analfabete, che testimoniano come sia possibile, e allo stesso tempo bello, vivere il cristianesimo dentro tutte le circostanze...
Post apocalypto - Aldo Trento 30 marzo, 2014
Post apocalypto
È insito nella natura delle cose che hanno “vita” cercare un appoggio, una sicurezza, qualcosa che le aiuti a vivere. Una settimana fa ho chiesto a due ragazze che lavorano nella clinica, di unire con una cordicella la ringhiera della terrazza della clinica con l’angolo di...
Post apocalypto - Aldo Trento 23 marzo, 2014
Post apocalypto
«Padre, mi hanno detto che su via Asunción Flores, vicino al Tribunale della giustizia elettorale, c’è un uomo coperto di mosche, sdraiato sul marciapiede. Che facciamo?». «Figlia mia, andiamo subito a prenderlo e lo portiamo a casa». «Ma padre, è tutto occupato, dove lo mettiamo?»....
Post apocalypto - Aldo Trento 16 marzo, 2014
Post apocalypto
La nuova clinica che porta il nome del Servo di Dio monsignor Luigi Giussani funziona già da diversi mesi. La sua facciata architettonica presenta una pianta di forma curva, foderata di pietra sillar, la pietra con la quale sono state costruite le Riduzioni Gesuitiche dell’America...
Post apocalypto - Aldo Trento 9 marzo, 2014
Post apocalypto
Caro padre, fin da bambina ho dovuto lottare con pensieri ossessivi che mi portavano a disperare. Mi sentivo la persona più abietta e piena di peccati. Tormentata da queste ossessioni ho iniziato a vivere un rapporto di grande familiarità con Cristo. Al liceo ho incontrato...
Post apocalypto - Aldo Trento 1 marzo, 2014
Post apocalypto
La fattoria “San Padre Pio” situata nella valle Yoa, sul confine tra i dipartimenti Central e Paraguarí, ha costituito per me un punto di riferimento fondamentale nella mia lunga permanenza in Paraguay. Alberi centenari, canneti, pascoli. Animali grandi e piccoli, con i concerti degli uccellini...
Post apocalypto - Aldo Trento 22 febbraio, 2014
Post apocalypto
Cari amici, voglio condividere con voi l’esperienza del mio convivere quotidiano con Gabriel, 15 anni, Fortunato di 78 e Pablo, un giovane universitario che studia medicina. Gabriel è un adolescente che non ha mai conosciuto suo padre e sua madre. È arrivato nella nostra struttura...
Post apocalypto - Aldo Trento 16 febbraio, 2014

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dal 2 al 7 settembre l'appuntamento per tutti gli appassionati Harley è in Austria, sul lago di Faaker See

Vintage ma con qualcosa in più, BMW R nineT e Honda CB1100 offrono due punti di vista differenti sul tema delle moto classiche. Più sportiva la BMW, più comoda la Honda

Viene realizzata ai giorni nostri, ma è quanto di più simile a una Granturismo degli Anni ’50. Adotta un 2.0 Alfa Romeo a carburatori da 170 cv e raffinate sospensioni push-rod. Telaio tubolare e carrozzeria in alluminio aiutano a contenere il peso in 820 kg

Speciale Nuovo San Gerardo