Google+
La preghiera del mattino
La preghiera del mattino
Per Hegel la lettura dei giornali era la preghiera che un vero laico recita al mattino

I messaggi del blog La preghiera del mattino

La preghiera del mattino
ERA RENZIANO. Alessandro Manzoni? Per Umberto Bossi, «un traditore». M. Cre., Corriere della Sera «E POI 1200 ERA ANCHE POCO». Incidente archiviato (l’intervista di Monti al Wsj, ndr) – dice Alfano – «perché il Pdl è fatto da gente seria e positiva che pensa all’interesse...
La preghiera del mattino - Redazione 9 agosto, 2012
La preghiera del mattino
A DANTE AVEVAN DATO MOLTO MENO. La John Templeton Foundation di Philadelphia ha messo a disposizione del filosofo John Fischer, dell’università californiana di Riverside, 5 milioni di dollari per svolgere ricerche sul tema dell’immortalità. Giulio Giorello, Corriere della Sera MELTING POT. Un dibattito che va...
La preghiera del mattino - Redazione 8 agosto, 2012
La preghiera del mattino
TOCCARSI. Ma l’autunno che ci aspetta è caldo, l’economia è a rischio, tutto può accadere. Luigi De Magistris sulla fondazione di un movimento arancione, il Fatto quotidiano BELLO PRECISO. Il programma? Attraverso il concetto di bene comune dobbiamo stimolare la partecipazione di cittadini e la...
La preghiera del mattino - Redazione 3 agosto, 2012
La preghiera del mattino
IMPROVVISAMENTE MI SENTO VECCHISSIMO. Il corpo di un ragazzino riconosco che è bellissimo, ma non mi dice nulla sessualmente. (…) Un uomo che ha un po’ di vissuto sul suo corpo e sulla sua faccia sicuramente ha da raccontarmi molto di più. È più misterioso....
La preghiera del mattino - Redazione 2 agosto, 2012
La preghiera del mattino
MA SIAMO PASSI? Noi del Pd siamo pronti a ogni evenienza naturalmente, però vogliamo dare il nostro passo, e terremo il nostro passo. Pier Luigi Bersani presenta la “carta di intenti” del Pd, Corriere della Sera PARACULI. Daremo sostanza normativa al principio riconosciuto dalla Corte...
La preghiera del mattino - Redazione 1 agosto, 2012
La preghiera del mattino
FORZA JUVE. La madre bianca di Obama aveva un antenato nero. Titolo della Stampa TROPPA GRAZIA. Dietro ai vibranti cartelli i magistrati, nel loro provvedimento (il sequestro dell’Ilva di Taranto, ndr) usano parole di distensione: «Avviare e perfezionare l’attuazione del sequestro evitando ogni rischio di...
La preghiera del mattino - Redazione 31 luglio, 2012
La preghiera del mattino
CHIARO. Io ho voce in capitolo anche quando dicono che non ho voce in capitolo. Umberto Bossi, la Repubblica È PUR SEMPRE IL 30 LUGLIO. Si è creata l’illusione che sia terminato il tempo dei compiti e sia già suonata l’ora della ricreazione. Dario di...
La preghiera del mattino - Redazione 30 luglio, 2012
La preghiera del mattino
LO SENTIVO TUTTI I GIORNI. Conoscevo da anni Loris D’Ambrosio, lo apprezzavo come magistrato e sono il primo ad essere addolorato per la sua scomparsa. Antonio Ingroia, repubblica.it QUEGLI SCIAGURATI. Da Londra il capo dello Stato ufficializza la notizia con una nota di grande plauso...
La preghiera del mattino - Redazione 27 luglio, 2012
La preghiera del mattino
OVVIO E RISAPUTO. Pareva (Formigoni, ndr) in preda a ebrezza da perdizione ieri sera mentre tirava sciabolate ai direttori dei “giornalini” e ai “gazzettieri della Procura di Milano”, colpevoli di anticipare da mesi l’ovvio e il risaputo, cioè che da governatore della Regione Lombardia ha...
La preghiera del mattino - Redazione 26 luglio, 2012
La preghiera del mattino
POTEVA ESSERE ALTRIMENTI? È uno spread “berlusconiano” a far salire l’allarme. Alberto D’Argenio sull’attacco speculativo al debito italiano, la Repubblica GRAZIE. Almeno un merito alla crisi economica che oggi squassa l’Unione Europea va riconosciuto: quello di obbligare a ripensare dalle fondamenta il modo in cui...
La preghiera del mattino - Redazione 25 luglio, 2012
Pagine:«1...32333435363738...70»

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

La "Serie 4" – composta dalle mitiche 4CV e R4 – ha segnato il dopoguerra transalpino. Leggere, essenziali, capienti e con una meccanica super affidabile, le utilitarie della Régie hanno ispirato le più moderne R5, Supercinque e, per originalità tecnica, la nuova Twingo che sta per arrivare

È la vettura più costosa mai passata di mano: vale 52 milioni di dollari. Realizzata in 36 esemplari dal 1962 al 1964, è tra le Ferrari più vincenti e affascinanti. Adotta un V12 3.0 da 300 cv e pesa 880 kg. Scattava da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi

Speciale Nuovo San Gerardo