Google+
La preghiera del mattino
La preghiera del mattino
Per Hegel la lettura dei giornali era la preghiera che un vero laico recita al mattino

I messaggi del blog La preghiera del mattino

La preghiera del mattino
In questi giorni il mondo è rimasto a dir poco interdetto di fronte alle foto scattate dai satelliti della Nasa, dalle quali – come i lettori di Tempi già sanno – risulta chiaro che i ghiacci del Polo Nord non si stanno affatto sciogliendo per...
La preghiera del mattino - Redazione 16 settembre, 2013
La preghiera del mattino
Antonio Polito firma sul Corriere della Sera un editoriale molto istruttivo sull’idea di giustizia promossa in Italia dai cosiddetti “cultori della legalità” (anche detti “partigiani della Costituzione”), oggi in parte organizzati in veri e propri partiti o movimenti (arancioni). Questi manettari invocano l’invasione giudiziaria di...
La preghiera del mattino - Redazione 13 settembre, 2013
La preghiera del mattino
Ma se oggi la giunta? Questi discorsi sulla decadenza mi annoiano a morte. Sono cose da azzeccagarbugli. Sono anni che c’è un piazzale Loreto strisciante. Il problema vero non è se la giunta decide per la decadenza o no, tanto poi c’è la Corte d’appello,...
La preghiera del mattino - Redazione 11 settembre, 2013
La preghiera del mattino
La sveglia di Mario Balotelli non è suonata e lui ha saltato l’incontro col ministro Cécile Kyenge. Tutti i giornali a parlare di “balotellata”, lui costretto in nome del politically correct a scusarsi, tutti a darsi di gomito sull’ennesima gaffe dell’attaccante del Milan. E la ministra? La...
La preghiera del mattino - Redazione 10 settembre, 2013
La preghiera del mattino
L’inviato del Giornale Gian Micalessin ha scritto un reportage da Jobar, ottocento metri dal centro di Damasco. Micalessin, su tempi.it, prima di partire per la Siria, aveva già espresso tutti i suoi dubbi sull’intervento armato e messo in luce le contraddizioni delle notizie sull’uso di armi...
La preghiera del mattino - Gian Micalessin 6 settembre, 2013
La preghiera del mattino
Le autorità del regime comunista di Pechino sono molto preoccupate perché i giovani cinesi sono diventati ormai irrimediabilmente materialisti. Non è uno scherzo né un refuso. Avete letto proprio quello che abbiamo scritto: i papaveri comunisti cinesi, dopo avere allevato il popolo a pane (poco)...
La preghiera del mattino - Redazione 5 settembre, 2013
La preghiera del mattino
Un giorno saremo tutti bisessuali. È inevitabile, almeno a seconda di Umberto Veronesi, l’oncologo che spesso si diletta a discorrere di teologia e politica. Veronesi è tornato a parlare di un suo ormai cavallo di battaglia (noi ve ne avevamo già parlato qui, col Correttore...
La preghiera del mattino - Redazione 4 settembre, 2013
La preghiera del mattino
Le Femen «non sono in realtà quelle guerriere del femminismo che dicono di essere, ma piuttosto delle vittime di quello stesso maschilismo che giurano di combattere». Oggi su Repubblica si dà conto di quel che tempi.it ha sempre scritto. E cioè che le pseudo-femministe in topless...
La preghiera del mattino - Redazione 3 settembre, 2013
La preghiera del mattino
Non esiste “rischio terrorismo” in Val di Susa. L’allarme lanciato dal procuratore Gian Carlo Caselli non sembra affatto interessare lo scrittore Erri De Luca, che sostiene la lotta valligiana contro la linea Torino-Lione e ha pure scritto alcune pagine nel e-book Nemico pubblico. Oltre il...
La preghiera del mattino - Redazione 2 settembre, 2013
La preghiera del mattino
Vittorio Dan Segre è personalità molto apprezzata nel mondo ebraico, che conosce a fondo così come la storia e la situazione del Medio Oriente. Saggista e presidente dell’Istituto di Studi mediterranei di Lugano, ha partecipato con Indro Montanelli alla fondazione de Il Giornale. Sul Corriere del...
La preghiera del mattino - Redazione 30 agosto, 2013
Pagine:«1...3334353637...90»

Tempi Motori – a cura di Red Live

Derivata dall’estrema 620R, ne condivide il 2.0 Ford supercharged da 314 cv. Il peso cresce da 500 a 610 kg a causa di alcune concessioni al comfort, ma le prestazioni restano degne di una supercar.

La Casa spagnola debutta nell’affollato segmento delle Sport Utility con una vettura concreta e gradevole esteticamente. Entry level la 3 cilindri 1.0 TSI da 115 cv, top di gamma la 2.0 TDI da 190 cv. Trazione anteriore o integrale e cambio manuale o DSG.

È stata l’ultima due ruote motrici a conquistare il Mondiale Rally. Mossa da un 4 cilindri 2.0 supercharged da 205 cv, era una vera e propria vettura da corsa targata. Alla trazione posteriore abbinava raffinate sospensioni a triangoli sovrapposti.

Grazie alla trazione integrale, la versione sportiva della wagon ceca scatta da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi contro gli 8,0 secondi della “sorella” 2WD. Confermato il 2.0 TDI da 184 cv. Prezzi da 34.350 euro.

Sorpresa durante alcuni collaudi la versione wagon coupé dell’ammiraglia tedesca. Adotterà il medesimo pianale della berlina e i motori più performanti in gamma. Debutto atteso entro il 2017.

Speciale Nuovo San Gerardo