Google+
Il Deserto dei Tartari
Il Deserto dei Tartari
Il blog dell'inviato speciale Rodolfo Casadei

I messaggi del blog Il Deserto dei Tartari

Il Deserto dei Tartari
Riprendiamo il discorso proposto nel post del 10 gennaio sulla necessità di riabilitare l’idea di frontiera e di sostituire le porte ai ponti e ai muri nelle metafore relative alla questione epocale delle migrazioni di massa in Europa. Ho cercato di mettere a fuoco principalmente due...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 19 gennaio, 2016
Il Deserto dei Tartari
Se c’è un argomento che fa fare brutta figura a tutti, ma proprio a tutti, è quello dell’immigrazione di massa in Europa. La fa fare e continuerà a farla fare per chissà quanto tempo. Chi si dichiara contrario e si oppone fa la figura dell’egoista...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 10 gennaio, 2016
Il Deserto dei Tartari
L’altro giorno in metropolitana ho visto un manifesto della campagna dell’Unicef per i bambini profughi e migranti iniziata in novembre sotto il titolo “Indigniamoci!”. Propone una petizione al governo italiano. Per Natale il titolo dell’appello è diventato: “Il 25 dicembre è un buon giorno per indignarsi”....
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 26 dicembre, 2015
Il Deserto dei Tartari
Qualche giorno fa un amico decisamente più giovane di me mi dice: «Sono angosciato, a Natale o a Capodanno ci sarà un altro attentato di sicuro. Tu che hai fatto tanti reportage in Medio Oriente e in altri posti pericolosi, spiegami come si fa a...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 17 dicembre, 2015
Il Deserto dei Tartari
Alcuni lettori non proprio simpatizzanti di Tempi si sono lamentati del mio commento sulle stragi del 13 novembre perché ho scritto che i terroristi «hanno assalito direttamente il non-senso della vita degli infedeli, l’idolatria rappresentata dalla partecipazione di massa, liturgica e rituale, alle partite di...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 26 novembre, 2015
Il Deserto dei Tartari
Leggere i commenti della stampa anglosassone sul Sinodo della famiglia e sui suoi dintorni non mette di buonumore. Un tormentoso concetto ritorna troppo spesso: quello di un’imminente rottura formale della Chiesa cattolica. In alcuni casi si utilizza la parola “divorzio” per alludere a ciò che...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 23 ottobre, 2015
Il Deserto dei Tartari
Più passa il tempo e più trovo che abbiano ragione Robert Sarah, cardinale della Chiesa cattolica sfuggito alle fucilazioni comuniste nella Guinea Conakry, e Diego Fusaro, filosofo marxista e agnostico. Partendo da posizioni lontanissime, arrivano alla stessa conclusione: le prime vittime dell’agenda Lgbt e del...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 18 ottobre, 2015
Il Deserto dei Tartari
Chi ha il potere tutti i giorni prende per il naso chi non ha il potere. Prendere per il naso chi non ha il potere è politica necessaria alla conservazione del potere da parte di chi lo detiene. Non basta che chi non ha potere...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 22 settembre, 2015
Il Deserto dei Tartari
Youhanna Ibrahim e Boulos al-Yaziji. Si chiamano così il vescovo siriaco ortodosso di Aleppo e il vescovo greco-ortodosso di Aleppo e Iskanderun che furono rapiti il 22 aprile 2013 nel nord della Siria da ribelli islamisti e che sono stati evocati, senza chiamarli per nome,...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 31 luglio, 2015
Il Deserto dei Tartari
A manifestazione di Roma conclusa e archiviata, continuo il discorso sulle ragioni che mi hanno portato a decidere di partecipare e sulle risposte da dare a certe obiezioni del giro cattolico. Una di quelle che mi sono state fatte più spesso suona così: «Oggi le...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 22 giugno, 2015
Pagine:«12345...12»
La rassegna stampa di Tempi
Pellegrinaggio iStoria-Tempi in Terra Santa

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Yamaha Tracer 700, si candida per il ruolo di protagonista nel segmento crossover di media cilindrata. Finiture e qualità sono degne del marchio che porta. Agile e leggera offre una guida molto divertente richiedendo poco impegno e non si tira indietro se si tratta di viaggiare. Le manca solo un monoammortizzatore più completo.

Disponibile in oltre 60 città italiane e 300 europee permette di gestire tutte le operazioni relative alla sosta, pagamento compreso.

Una rassegna espositiva racconta gli straordinari artigiani che nel ‘900 fecero della bicicletta un'opera d’arte, i grandi giornalisti che contribuirono alla nascita del giornalismo sportivo, i personaggi che lanciarono le due ruote e gli eroi del pedale che ne immortalarono il mito.

Il restyling della cinque porte bavarese porta in dote un aggiornamento della connettività e dei servizi d’infotainment sulla falsariga di quanto introdotto dalla nuova Serie 3. Gamma motori da 150 a 326 cv e consumi ridotti del 14% rispetto al passato.

Il prezzo d’attacco è prossimo a 10.000 euro, ma non per questo sono una scelta povera. Ecco una guida alle utilitarie più economiche, performanti e meglio accessoriate.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana