Google+

Viaggiatori, romantici e solitari, ecco chi sono i soggetti di Talani

giugno 19, 2012 Mariapia Bruno

Ci fissano immobili, immersi in uno sfondo romantico, blu e stellato, solitari e silenziosi, i protagonisti della Notte di San Lorenzo e di Una notte di luna piena di di Giampaolo Talani (1955). Sono figure delicate, non invadenti, dalle pose eleganti e sfuggenti, nate dalla mente di un pittore e scultore che tanto ama raccontare attraverso le sue opere la precarietà della nostra realtà. Protagonista della mostra Bottega Talani: un viaggio nell’affresco, visibile al Museo Piaggio di Pontedera (Pi) fino al prossimo 28 luglio, l’artista toscano, che è stato anche mentore degli studenti dell’Istituto Superiore XXV Aprile che hanno frequentato la sua bottega d’arte imparando i segreti dell’affresco, presenta le sue creature esili e nostalgiche che raccontano la bellezza del nostro viaggio umano.

Accanto alle tele e alle sculture in bronzo, amplificano l’eco della retrospettiva toscana un cartone di venti metri usato per l’esecuzione dell’affresco Partenze (opera che ha attualizzato l’antica tecnica della pittura “a fresco”) realizzato per la Stazione di Santa Maria Novella di Firenze nel 2007, e la Vespa PX, simbolo di partenze e ritorni.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
Pellegrinaggio iStoria-Tempi in Terra Santa

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta il 2.0 turbo benzina MultiAir da 200 cv dedicato alla berlina di Arese, disponibile solo in abbinamento alla trazione posteriore e al cambio automatico a 8 rapporti. Affianca in gamma il V6 2.9 biturbo da 510 cv e il 2.2 td da 150 o 180 cv. Prezzi da 40.500 euro.

È la versione più potente ed estrema mai realizzata della berlina bavarese. Il V8 4.4 biturbo eroga 600 cv anziché gli originari 560 cv, mentre le sospensioni beneficiano di una taratura decisamente hard. Sarà realizzata in solo 200 esemplari.

Il concept presentato a EICMA lo scorso anno pare proprio destinato a diventare realtà. Honda ne anticipa l’arrivo con un teaser che non svela molto ma che dice tutto

Quello elettrico si somma a quello umano, per garantire orizzonti più ampi e divertimento prolungato. Moterra sarà proposta in due versioni, di cui una con ruote 27+, dedicate a Trail ed Enduro.

Dopo il lancio del Disc Brake Project, nel 2016, ecco prendere forma la prima ruota specifica per freno a disco. Reattività, leggerezza e affidabilità sono gli obiettivi del r&d Campy.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana