Google+

Una settimana di grande arte e recenti riscoperte a Londra

giugno 10, 2013 Mariapia Bruno

Nel panorama artistico londinese, un importante evento ormai giunto alla quinta edizione é il Master Paintings Week (MPW) – che quest’anno cade dal 28 giugno al 5 luglio 2013 – nato dalla collaborazione fortunata tra venti famosi mercanti d’arte e tre case d’asta internazionali che sottopongono agli occhi del pubblico, dei collezionisti, dei curatori e degli storici dell’arte, una preziosa selezione di dipinti europei dal XV al XX secolo disponibili sul mercato di Londra.

Non solo guardare e, per i più fortunati, acquistare, ma anche scoprire per la prima volta delle opere fino ad ora mai esposte o disponibili sul mercato o che rivedono la luce solo adesso dopo diverso tempo. Tra le nuove riscoperte sarà possibile apprezzare un importante dipinto di Giovanni Francesco Barbieri (1591 – 1666), meglio noto come il Guercino, dal titolo La cacciata dei mercanti dal tempio, in mostra da Coll & Cortés Fine Art.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La show car a batteria al debutto al Salone di Parigi può contare su di un motore da 170 cv e un’autonomia di 600 km. È una hatchback compatta disponibile a guida autonoma e anticipa 30 futuri modelli elettrici Volkswagen. Una rivoluzione.

La nuova ammiraglia della Stella è lunga 6,5 metri, pesa oltre 5 tonnellate ed è caratterizzata da una blindatura in grado di resistere sia alle armi d’assalto sia agli esplosivi. Adotta da un V12 6.0 biturbo da 530 cv. Il prezzo? 1,4 milioni di euro.

Una sella road da 63 grammi per dimostrare dove la tecnologia può portare ma anche un modello specifico da endurance, che offre comfort e supporto extra, e uno dedicato ai biker più esigenti.

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana