Google+

Un tripudio di girarrosto misto sulle alture versiliane

marzo 22, 2015 Tommaso Farina

ristorante-beppino-girarrosto1Tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Tornare dopo tre anni in un delizioso covo delle alture versiliane, trovarlo immutato nel suo impatto gustativo, uscirne felici. È quello che ci è capitato poche settimane fa tornando alla Eno-Trattoria Da Beppino, a Pietrasanta (Lucca), anzi nella frazione Valdicastello, resa immortale dall’aver dato i natali al Carducci, nientemeno.

I lettori di Tempi forse se ne ricorderanno: l’avevamo raccontata tre anni fa, suonati. E oggi vale ancora la pena di fare una visita a questa casetta defilata, in mezzo a uno scampolo di campagna collinare. Andate a sedervi nella saletta rustica, romantica, dopo essere passati di fronte a un focone di legna che serve a far “andare” la carne, grande specialità del Beppino. La signora del servizio vi passerà il menù: rimarrete confortati dall’elenco di piatti familiari, lucchesi, dell’entroterra versiliano, con particolare attenzione alle carni alla brace (ma vera brace), da abbinare a una scelta di vini davvero ricca delle più grandi bottiglie di rossi toscani.

L’antipasto misto è il solito: salumi misti (tra cui il mitico lardo e la “mortadella nostrale”), crostini coi fegatini, frittelle di verdure, polpettine e simili. Una sventagliata. Il venerdì, sabato e domenica, ci sono anche gli involtini alla fonduta e l’insalata di tacchino. Di primo, stavolta abbiamo rinunciato ai tordelli (ricordate, i famosi tortelli con la “d”) casalinghi, optando piuttosto per un verace piatto di rusticissimi maltagliati al cinghiale, davvero perfetti. Se no, i maccheroncini verdi all’anatra; le tagliatelle “al fungo”; la zuppa di farro.

ristorante-beppino-girarrostoPoi, il tripudio: c’è il “girarrosto misto”, il coniglio, il piccione, il capretto, tutti allo spiedo. C’è la bistecca alla fiorentina; il cervo alla griglia; l’elementare rosticciana di maiale. Stavolta però abbiamo scelto un baccalà alla livornese da manuale, oleoso il giusto, saporitissimo, ghiotto. Si chiude con tiramisù o marzapane pietrasantino. Pagherete circa 40 euro, qualcosa di più con grandi fiorentine. Eccezionale il pane fatto in casa.

Per informazioni

Eno-Trattoria Da Beppino
www.dabeppino.itVia Valdicastello Carducci, 34
Loc. Valdicastello Pietrasanta (Lucca)
Tel. 0584790400
Chiuso martedì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

La seconda generazione della crossover coreana beneficia di lievi ritocchi estetici e di un moderno sistema d’infotainment. Debutta il 1.6 turbo benzina da 204 cv di derivazione Pro_cee’d 1.6 T-GDi GT.

Look pistaiolo e dotazione particolarmente ricca per l'ultima versione della supercar nipponica, che entra in listino a 118.900 euro. Le consegne inizieranno a novembre

La concept nipponica anticipa una SUV a tre porte dal design aggressivo, ispirata concettualmente alla prima generazione a passo corto della Toyota Rav4. A soluzioni avveniristiche in abitacolo si affianca un powertrain ibrido.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana