Google+

Un posticino che appaga anche i più incontentabili

maggio 4, 2014 Tommaso Farina

la-torre-ristoranteIl porto sicuro del Chianti senese. Quando passiamo da queste superbe colline, amatissime dagli americani ma anche da noi, il nostro porto sicuro è all’Antica Trattoria La Torre. Sotto la stupenda rocca di Castellina in Chianti (Siena), la famiglia Stiaccini non sente il trascorrere del tempo: è tutta lì, pronta alle bandiere, schierata nel suo storico, immutabile ristorante, ad accogliere i golosi. L’ambiente è di quelli che ci aspetta in Toscana: legno, ramaioli alle pareti, tavoli abbastanza grandi, rusticità a go-go. Attorno, una quantità di diplomi e benemerenze, che attestano l’amore della famiglia per l’arte del ricevere, e soprattutto del cucinare.

Qui si mangia toscano. E bene. Vi ricorderete, vi abbiamo già raccontato qualcosa di questo locale, ma è tanto bello tornarci. È bello riassaggiare gli antipastini, siano essi salumi senesi, crostini neri alla toscana o frittatine varie. O magari, una semplice, ancestrale fettunta, ossia pane casereccio con aglio e olio. Di primo, se li vorrete, avrete i pici al “sugo grosso”, oppure il risotto sul piccione (si dice così) e le pappardelle sul cinghiale, ma sarebbe un peccato non provare le zuppe, vanto degli Stiaccini: per esempio, la Carabaccia di cipolle, oppure la ribollita chiantigiana.

la-torre-ristorante1Di secondo, potreste andare sul sicuro: bistecca alla fiorentina, mostrata al cliente prima della cottura. Oppure virare sull’antico: arrosti misti “girati” per davvero sullo schidione, con la brace di querciolo. Gli incontentabili, dal canto loro, rimarranno parecchio appagati dalla trippa alla fiorentina, elegantemente rifinita, servita nel coccio che fa tanto folclore e mette fame. Tutto sommato rassicuranti i dolci, e ricordatevi che potete anche gustare qualche pezzo di eccellente pecorino. La cantina potrebbe essere più ordinata, tuttavia elenca pregiate bottiglie del territorio. Circa 40-45 euro, con grosse bistecche qualcosa di più.

Per informazioni
Antica Trattoria La Torre
anticatrattorialatorre.com
Piazza del Comune
Castellina in Chianti (Siena)
Tel. 0577740236
Chiuso il venerdì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.