Google+

Un All-in di spontanea inventiva

gennaio 19, 2012 Mariapia Bruno

Come nel gioco del poker quattro artisti accomunati dalla passione per la moda scoprono le carte vincenti: una serie di “regine” non solo belle ed eleganti, ma anche ironiche e anticonvenzionali. Si intitola “Poker” ed è un’originalissima retrospettiva appena inaugurata alla MyOwn Gallery di Milano dove queste splendide donne, nate dalla mente creativa di Flavio Lucchini, Maurizio Zorat, Toni Thorimbert e Paolo Cassarà si stringono nei loro seducenti vestiti catturando l’attenzione di chiunque le osservi.


Un maestro e tre allievi ci raccontano la loro avventura in quell’universo che ci coinvolge e ci risucchia, il mondo della moda dove il grande art director, il grafico, il fotografo e l’assistente scultore si incrociano e cooperano nella fabbrica plasmando una serie di opere diversissime, ma unite dalla medesima visione neo-pop, da una disincantata naturalezza e da una sottile ironia. Una mostra che piace per quel “All-in” di spontaneità e immediatezza di contenuti che ci regala, caratteristica che sempre piu spesso purtroppo viene sostituita da piu pretenziosi contenuti. Fino al 29/02/2012.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

La seconda generazione della crossover coreana beneficia di lievi ritocchi estetici e di un moderno sistema d’infotainment. Debutta il 1.6 turbo benzina da 204 cv di derivazione Pro_cee’d 1.6 T-GDi GT.

Look pistaiolo e dotazione particolarmente ricca per l'ultima versione della supercar nipponica, che entra in listino a 118.900 euro. Le consegne inizieranno a novembre

La concept nipponica anticipa una SUV a tre porte dal design aggressivo, ispirata concettualmente alla prima generazione a passo corto della Toyota Rav4. A soluzioni avveniristiche in abitacolo si affianca un powertrain ibrido.

Al Mondial de l'Automobile debutta la nuova Suzuki Ignis 2017. È una specie di mini Suv che sfida a viso aperto la Fiat Panda 4x4. Arriverà all'inizio del prossimo anno

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana