Google+

«Tu rivedrai un sacerdote, tu rivedrai la Chiesa»

aprile 13, 2016 Redazione

siberia-chiesa

Venticinque anni fa san Giovanni Paolo II ha creato due amministrazioni apostoliche in Russia. Così, il 13 aprile 1991, dopo 70 anni di clandestinità, la Chiesa cattolica in Russia trovò nuova vita. Radio Vaticana ha intervistato monsignor Paolo Pezzi, l’arcivescovo cattolico di Mosca.
Raccontando un aneddoto, monsignor Pezzi ha voluto ricordare come la decisione di papa Wojtyla abbia anche riportato speranza in una terra martoriata da decenni di comunismo e ateismo forzato:

«Ricordo una vecchietta in Siberia che, anni fa, all’inizio del mio ministero sacerdotale in Siberia, mi disse: “Guardi, padre, quando sono stata deportata ero una bambina di dieci anni, negli anni Trenta; e mia madre mi disse: ‘La chiesa – dove allora vivevano, nella Russia europea – che adesso è stata distrutta, tu non la vedrai più, e anche io non la vedrò più. Ma ricordati che un giorno tu rivedrai un sacerdote e rivedrai la possibilità che queste chiese rinascano’”. Lei me lo raccontava molto commossa, dicendo: “Vede, padre, dopo 45 anni, io sono testimone che quello che mi diceva mia madre è una cosa vera, e io non ho mai perso la speranza, in questi anni».


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Rolli Susanna scrive:

    Mai perdere la speranza!, mai farci vincere dalla paura del male!! Solo di una cosa dovremmo temere; l abilità di satana di farci perdere la Fede, la Speranza e la Carità -dico io.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La seconda generazione della berlina ibrida plug-in nipponica percorre 100 km con un litro di benzina e sino a 50 km in modalità elettrica complice la ricarica solare al tetto. Confermato il powertrain ibrido da 122 cv. La batteria si ricarica in poco più di 3 ore.

Il design richiama elementi cari sia alle sportive BMW sia alle vetture maggiormente votate all’off road. La concept bavarese anticipa una nuova SUV coupé derivata da X1 che entrerà in produzione nel corso del 2017.

Ecco le nostre proposte per un fine settimana a pedali, a motore ma non solo. Se non sapete cosa fare date un'occhiata, se sapete già cosa fare potremmo farvi cambiare idea...

In casa Nissan si volta pagina: la Micra attuale va in pensione e lascia spazio a un nuovo modello molto più filante e sportivo che debutta a Parigi. Tre i motori a catalogo, due a benzina e uno diesel.

La nuova generazione della media sportiva nipponica può contare su di un’estetica estrema, degna di un tuner. Confermata la trazione anteriore, mentre il 2.0 turbo benzina potrebbe passare da 310 a 330 cv. Nelle concessionarie nella seconda metà del 2017.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana