Google+

Una simpatica “Trombetta” contro le troppe trombonate culinarie

giugno 28, 2016 Tommaso Farina

trattoria-trombetta-milano-foto-tommaso-farina-1

“Una cucina immediata, un menù pulito”. Uno slogan che rimembra la réclame di un’arcinota marca di whisky scozzese, vero? E invece è la parola d’ordine su cui Giancarlo Morelli ha impostato la sua nuova avventura. Il funambolico chef del celeberrimo Pomiroeu di Seregno, in Brianza, ha deciso di rischiare su Milano. E l’ha fatto con la nuovissima, frizzante Trattoria Trombetta.

Il nome dice già parecchio: una simpatica cornetta jazzistica in reazione alle troppe trombonate che ancora tocca mandar giù nelle cucine, siano esse cervellotiche e “creative”, o al contrario stucchevoli e consunte.

Cucina immediata, menù pulito: una serie di ammicchi alla tradizione, realizzati con leggerezza e con pochi e scelti ingredienti. Il tutto da delibare in un ambiente moderno, con anche la possibilità di mangiare al bancone, osservando cuochi e barman (qui va in scena anche un ottimo aperitivo).

C’è una carta più o meno mensile, e un piccolo menù chiamato “Al Mercato”, che fa pensare alla spesa fatta giornalmente. Per cominciare, potreste trovare un ghiottissimo sformato di ricotta con asparagi di Altedo e uova di quaglia “in cereghin”, ossia fritte. O magari, il bianco di faraona scottata e affumicata su insalatina selvatica: cucina sportiva e invitante.

Di primo, colpisce l’apertura alare delle rugose pappardelle di grano arso con ragù di vitello, oltremodo azzeccate. Trattandosi di un posto con la regia di Giancarlo, non potevano poi mancare i risotti: quello alla milanese è di prammatica, ma stuzzica la scelta anche quello alle ortiche e salsa di aglio dolce.

trattoria-trombetta-milano-foto-tommaso-farina-2Omaggio a Milano, la trionfale costoletta alla milanese: vi chiederanno se la preferirete alta o ben battuta. Ben giocata sulle note amarognole e inaspettatamente rinfrescanti si è rivelata l’insalata di lingua di vitello agli asparagi, acciughe e pesto di crescione.

Chiusura ideale? Il budino al cioccolato, o il paciugo di fragole. Qui poi si va forte sul vino, con ricarichi contenuti e scelte molto personali. La spesa? Circa 50 euro.

Per informazioni
Trattoria Trombetta
trattoriatrombetta.eu
Largo Bellintani, 1 – Milano
Tel. 0235941975
Aperto solo la sera. Chiuso la domenica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Giunge alla terza generazione una delle compatte sportive più apprezzate dai puristi della guida oltre che una delle “piccole pesti” più pepate in circolazione. La Suzuki Swift Sport, sinora proposta esclusivamente con un propulsore 1.6 16V aspirato da 125 o 136 cv, si appresta a cambiare cuore, optando per un’unità sovralimentata di derivazione Vitara S. […]

L'articolo Suzuki Swift Sport: piuma col turbo proviene da RED Live.

Prodotto da Peugeot e allestito dal celebre preparatore francese il Partner Dangel porta all’estremo il concetto di auto tuttofare. L’abbiamo messa alla prova nel cimento più duro la vacanza con famiglia.

L'articolo Prova Peugeot Partner Tepee Dangel, l’Ultra Utility Vehicle proviene da RED Live.

Forse la questione passa un po’ inosservata, dato che spesso la nostra attenzione è concentrata per lo più sulle prestazioni dei piloti tra i cordoli. Ma quanto è importante poter contare su abbigliamento e accessori adeguati per affrontare le competizioni in auto? Diremmo fondamentale, tanto più che tutto il “guardaroba” deve essere composto da indumenti che rispettino requisiti […]

L'articolo Tutto quello che serve per correre in auto secondo Alpinestars proviene da RED Live.

È l’anti-tedesca per eccellenza. Una delle poche berline alto di gamma in grado di fronteggiare a testa alta le rivali Audi, BMW e Mercedes-Benz. Jaguar XJ, dopo aver scardinato la tradizione del Giaguaro vestendosi di linee ardite e sinuose, si rinnova in vista del 2018 e amplia la gamma grazie alla strabordante XJR575 da 575 […]

L'articolo Jaguar XJ 2018: 575 cv al top proviene da RED Live.

Brutale e sconvolgente, tanto nella linea quanto nel carattere. Nata nel 1987 ed erede di 288 GTO, era una vettura da corsa adattata all’utilizzo stradale. Un mito da 478 cv, 324 km/h, 0-100 km/h in 4,1”, 1.100 kg e, soprattutto, 162,8 cv/litro. L’elettronica? Sconosciuta

L'articolo Ferrari F40: io sono leggenda proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana