Google+

Tranquilli, in futuro sarete tutti bisessuali

settembre 4, 2013 Redazione

Un giorno saremo tutti bisessuali. È inevitabile, almeno a seconda di Umberto Veronesi, l’oncologo che spesso si diletta a discorrere di teologia e politica. Veronesi è tornato a parlare di un suo ormai cavallo di battaglia (noi ve ne avevamo già parlato qui, col Correttore di bozze, e qui, con un editoriale di Luigi Amicone).
«È inevitabile che la sessualità si evolva per aprirsi sempre più alla omosessualità e alla bisessualità», ha detto a Repubblica.

Secondo Veronesi non si tratta di opinioni ma di asettiche rilevazioni scientifiche. «La Scienza ha dimostrato che esiste un legame profondo fra stile di vita e pensiero, assetto ormonale e sessualità. Sappiamo che il cervello elabora dei bisogni per la sopravvivenza e, attraverso l’ipotalamo, all’interno del cervello, li  comunica all’ipofisi, che è la regista del sistema ormonale perché a sua volta stimola tutte le ghiandole endocrine, comprese le gonadi, cioè gli organi riproduttivi. Nella donna le ovaie; nell’uomo i testicoli».

Quindi, in parola povere, un giorno saremo tutti bisessuali e passeremo senza troppe remore da un sesso (pardon, un “genere”) all’altro. Problemi? Ma va là, anzi, spiega Veronesi, «in generale la diminuzione delle differenze fra generi ha come risultato una valorizzazione della donna e della femminilità, fino a poco fa discriminate. Questo fattore, unito al crollo di molti tabù sessuali, può influire sul desiderio di cambiare  sesso, quasi sempre a favore del sesso femminile».

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

3 Commenti

  1. beppe says:

    diventeremo degli assatanati stile ‘ndo cojo cojo, e stai attento caro veronesi che a furia di elaborare stimoli e bisogni ti stai trasformando in un enorme e raggrinzito COGLIONE.

  2. giovanni says:

    ….magari per dire ste cagate è pure pagato

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.