Google+

Tra espressività e pseudospiritualità i soggetti di José Luis Cuevas invadono lo spazio We Made For Love di Torino

ottobre 1, 2013 Mariapia Bruno

Il fascino del bianco e nero, della posa-non posa, delle luci basse, del gesto rubato nel momento (forse) meno opportuno, ma probabilmente più significativo, sono i punti di forza degli scatti del cosiddetto documentalismo latinoamericano del fotografo messicano. Immagini che hanno tutto del reportage, ma le storie che preservano al loro interno rompono le convenzioni della testimonianza sul campo, spingendo il significato verso l’espressività e la piacevolezza estetica dei soggetti, rapiti in tutta la loro pseudospiritualità, ovvero nelle loro stranezze in bilico tra una religiosità problematica e la ricerca di un fanatismo spesso dai toni folcloristici.

E’ una narrazione che fa leva sulle debolezze dell’essere umano, che ci fa incontrare e sentire l’umanità problematica delle persone a cui l’obiettivo di Cuevas ha rubato quell’istante di vita, i cui gesti potremo osservare da vicino dal prossimo 4 ottobre presso lo spazio espositivo We Made For Love di Torino all’interno della mostra intitolata giustamente Terrena, evento scandito da due progetti – Nueva Era e La Apestosa – che illustreranno il lavoro introspettivo dell’artista fino al 10 novembre 2013.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana