Google+

Tony Oursler, il padre della video-scultura, finalmente a Verona

settembre 25, 2012 Mariapia Bruno

Colorate, irrequiete, provocanti e sfacciate. Ecco come appaiono ai nostri occhi le opere di Tony Oursler, artista newyorchese classe 1957, meglio noto e apprezzato come padre della video-scultura che combina con la performance dando vita a delle composizione che giocano con la dimensione, il suono, il movimento, il linguaggio, lo spazio e i materiali. E tutto in una volta sola. Creature virtuali che coinvolgono lo spettatore, rapendo il suo sguardo e obbligandolo a chiedersi da dove viene fuori questa esuberante euforia creativa che un po’ inquieta e un po’ diverte, ma che riflette appieno lo specchio della condizione psicologica dell’uomo contemporaneo, in bilico perenne tra desideri contrastanti, paradossalmente isolato in un modo dove le parole d’ordine sono comunicazione e connesso, diviso tra ricordo e presente.

 

Amato anche da David Bowie, che lo ha voluto per la performance del concerto del 1997 al Madison Square Garden di New York, Tony Oursler fa la sua apparizione in Italia alla FaMa Gallery di Verona, che dal prossimo 29 settembre e fino al 21 dicembre 2012, gli dedica la mostra Denouement, dove l’enigma del titolo sta a indicare il momento centrale tipico di ogni narrazione dove l’intreccio è svelato e getta nuova luce sull’intera trama. Due grandi installazioni, tre micro sculture e un gruppo di dipinti con immagini animate dove registri espressivi diversi si fondono in nome dell’odierna cultura popolare scandiscono la retrospettiva, catapultandoci nell’universo onirico e psichedelico dell’artista che ci avvolge, ma nello stesso tempo ci estranea lasciandoci totalmente allucinati.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

È un dato di fatto: la mobilità a pedalata assistita è in costante crescita. A confermarlo sono i numeri: nel 2016 in Italia sono state acquistate 124.400 e-bike, prentemente mountain bike, con un incremento del 120% rispetto allo scorso anno. In sella alla bici elettrica il divertimento raddoppia, potendo contare sull’aiuto che il motore è […]

L'articolo EICMA 2017, le e-bike scendono in pista proviene da RED Live.

COSA: FLOW, la festa dello sport a Finale dura 10 giorni  DOVE E QUANDO: Finale Ligure, Savona, 22 settembre-1° ottobre Dal climbing alla mountain bike passando per il trail running, la speleologia e la barca a vela: si presenta gustoso il programma dell’8ª edizione del festival FLOW – Finale Ligure Outdoor Week. Dal 22 settembre al […]

L'articolo RED Weekend 22-24 settembre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Non è una vettura qualsiasi. La nuova XC40, per Volvo, è la chiave della svolta. Il modello sulle cui spalle poggia la responsabilità di far compiere alla Casa svedese un vero e proprio balzo generazionale, aprendole le porte del segmento delle SUV compatte. Una vettura fondamentale nel processo di rilancio messo in atto dalla cinese […]

L'articolo Vista e toccata: Volvo XC40 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana